Benvenuti sul wiki della Document Foundation

From The Document Foundation Wiki
Jump to: navigation, search


Netiquette delle mailing list di TDF/LibreOffice

Regole di base

Esistono alcune regole di base per la partecipazione alle mailing list e ai forum ospitati su documentfoundation.org e libreoffice.org. Siete pregati di rispettare queste regole e di rispettarvi l'un l'altro.

Normali cortesie

Leggete con attenzione ciò che ricevete per essere sicuri di aver compreso il messaggio. Leggete con attenzione ciò che inviate, per essere sicuri che il vostro messaggio non possa essere frainteso. Cercate di capire le persone che vi leggono. Assicuratevi che la persona o la lista di persone alle quali state inviando il vostro messaggio siano quelle giuste con le quali volete comunicare.

Molti lettori hanno servizi di posta elettronica molto limitati e in alcuni casi costosi. State particolarmente attenti a non causare inutile traffico o a non inviare inutili lunghi messaggi.

Pazienza e tolleranza

Ricordatevi che non tutti i lettori usano la vostra stessa lingua, dunque tenete conto di possibili fraintendimenti e scortesie involontarie. Ricordate che l'assenza di indizi visivi, normalmente associati alla comunicazione faccia a faccia, crea la situazione ideale per essere fraintesi.

Se state usando umorismo o sarcasmo, assicuratevi che ciò risulti ben chiaro. L'umorismo è normalmente indicato con uno smiley, per esempio un sorriso :) o un sorriso largo :D .

Rapporti con i nuovi utenti

I nuovi utenti possono essere irritanti. Fanno le domande sbagliate, incluse quelle che sembrano ovvie (o la cui risposta sembra facile da trovare). Ma molti stimati collaboratori hanno cominciato nello stesso modo e il trattare i nuovi utenti con gentilezza li aiuta a trasformarsi con più probabilità in validi membri della comunità che noi tutti conosciamo e amiamo (e serve a dare un po' di tregua quando creano pasticci).

Così, sebbene non dobbiate assecondarli o tollerarli eccessivamente, ed è bene segnalare quando fanno degli errori, indirizzate i nuovi utenti nella giusta direzione separandoli nello stesso tempo da quelle scorrette e siate gentili con loro nel processo di correzione dei loro sbagli.

Privacy personale

Siate prudenti nell'inviare informazioni e dettagli alla mailing list, sia che riguardino voi stessi che qualche altra persona.

Inviare messaggi

Riga dell'oggetto

Inserite sempre la descrizione dell'oggetto nel vostro messaggio. Usate la riga dell'oggetto per attirare l'attenzione e accertatevi che essa descriva l'argomento principale del vostro messaggio. Optate per messaggi con un unico argomento. Gli argomenti secondari di un messaggio spesso sfuggono alla lettura. Evitate oggetti troppo lunghi, che potrebbero venire tagliati dal programma di posta elettronica.

Ricordate che, ricevendo molti messaggi ogni settimana, molta gente decide sulla base di quanto scritto nella riga dell'oggetto se leggere il messaggio oppure no. “Ho bisogno di aiuto” non è un buon oggetto. Ugualmente, non tutti coloro che leggono le mailing list globali vivono nel vostro stesso paese. Se necessario, date un'indicazione del paese o dei paesi che vi interessano, insieme a una serie di date.

Evitate di scrivere nel gergo abbreviato di internet. Anche se le ricerche scientifiche dicono che gli uomini ormai non leggono più le parole lettera per lettera, ci sono casi in cui risulta veramente difficile capire il significato di una parola se le vocali essenziali sono state rimosse. Per evitare ciò, sarebbe meglio se tutti noi ci attenessimo alla forma standardizzata di linguaggio.

Evitate di riempire il vostro messaggio di enfasi eccessive (come asterischi, punti esclamativi “!”, ecc.). Ciò può rendere il messaggio faticoso da leggere.

Porre domande

Siate precisi, specialmente quando ponete delle domande. Avrete maggiori possibilità di ricevere una risposta di aiuto se il vostro messaggio sintetizza che tipo di sforzi avete già fatto da soli per trovare una risposta alla vostra domanda.

Rimanere in tema

Molte mailing list sono ad alto traffico e lette da persone indaffarate, perciò fate attenzione all'argomento del vostro messaggio e controllate che ancora si riferisca al manifesto della mailing list alla quale state spedendo. Una discussione fuori tema non spostata sull'email privata, o su un qualsiasi altro strumento in cui non sia considerata fuori tema, da qualcuno che sa che sarebbe opportuno portarla in altro luogo, si può trasformare in una perdita di tempo per tutti.

Evitare il crossposting (invio multiplo)

Non è quasi mai opportuno inviare lo stesso messaggio a due mailing list. Siete pregati di non farlo. Oppure, se dovete farlo, accertatevi di predisporre i campi “Follow-up” e “Rispondi” in modo che le risposte vadano solo in una e non in entrambe le mailing list.

Evitare l'HTML

Considerate che non tutti usano lettori di posta elettronica che possono facilmente mostrare messaggi in formato HTML. Di conseguenza, raggiungerete un maggiore pubblico se scriverete in testo normale. Molta gente semplicemente ignora i messaggi in formato HTML, perché comportano un eccessivo sforzo per essere letti.

Evitare gli allegati

Le mailing list di TDF e LibreOffice non permettono l'invio di allegati, che vengono automaticamente rimossi dal server. Se avete un file di grosse dimensioni che vorreste distribuire, mettetelo in una pagina web e inviatene l'URL invece di allegarlo.

In ogni caso, si sconsiglia fortemente di usare formati proprietari per gli allegati (per esempio Microsoft Word, Excel o Powerpoint, ecc.). Vi suggeriamo di approfondire l'argomento qui: http://www.gnu.org/philosophy/no-word-attachments.it.html

Evitare le arringhe

Le mailing list di TDF e LibreOffice servono per discussioni costruttive su TDF come progetto e LibreOffice come software di produttività personale. La comunità TDF è nata da un'atteggiamento positivo nei confronti del futuro del software libero e delle suite da ufficio libere e di conseguenza ci aspettiamo che l'oggetto e il tono della discussione siano in linea con questo atteggiamento positivo. TDF non apprezza in generale le attitudini negative, anche quando rivolte verso compagnie che sostengono il software proprietario (per esempio su Microsoft come origine di tutti i mali).

Non svegliare il can che dorme

Si è tentati di ritornare su decisioni controverse con le quali non si è d'accordo, ma è raramente produttivo farlo, poiché quasi sempre si ripetono le stesse discussioni animate, lunghe, che fanno sprecare tempo ed energie e che giungono alla stessa conclusione che era stata raggiunta la volta precedente. Dunque, per questioni già sollevate, discusse e sulle quali si è già deciso, riaprite la discussione solo se avete una valida nuova informazione che possa ragionevolmente portare alla riconsiderazione della decisione iniziale.

Rispondere

Regole generali

Sentitevi liberi di rispondere alle domande o dare chiarimenti o fare commenti in risposta a qualsiasi messaggio che troviate nella mailing list. Comunque, siete pregati di utilizzare il “FOLLOW-UP” al messaggio SOLO se pensate che i vostri commenti siano interessanti per gli altri lettori e desiderate inviare la vostra risposta a tutti i membri della mailing list. Altrimenti, usate la funzione “Rispondi” per rispondere direttamente all'autore del messaggio. Se il vostro software non prevede il “Rispondi”, annotate l'indirizzo e-mail dell'autore del messaggio e mandate una e-mail direttamente a questa persona.

Risposte piatte come “sì”, “sono d'accordo”, “OK” vanno evitate, perché appesantiscono il traffico e i membri della mailing list sono persone impegnate che non possono permettersi di sprecare il loro tempo con risposte prive di sostanza.

Discussioni (Threading)

Le e-mail che arrivano alla mailing list sono “threaded”, cioè vengono archiviate in modo che voi possiate facilmente seguire un certo argomento affrontato in una discussione (“thread”), cioè un raggruppamento di e-mail con lo stesso soggetto. Per quanto possibile, non modificate l'oggetto se non è assolutamente necessario. Se state creando una nuova discussione da una vecchia, potete segnarlo con “era:”. Per esempio, “Nuova discussione (era: Vecchia discussione)”.

Tagliare porzioni di testo

Non citate l'intero contenuto del messaggio al quale state rispondendo. Includete solo quanto è necessario per il contesto. Ricordate che se qualcuno vuole leggere il messaggio originale, lo può fare, essendo facilmente accessibile. Una buona regola generale è quella di evitare che il testo citato sia più lungo di quello nuovo.

C'è spesso bisogno di qualche taglio, come un saluto, una firma, qualche riga vuota o cose simili. Se non state facendo il benché minimo taglio del testo citato, allora non state tagliando abbastanza.

Top-posting (risposta in alto) contro bottom-posting (risposta in basso)

Qualcuno preferisce inserire la risposta dopo il testo citato, qualcuno prima e qualcun altro ancora preferisce inframmezzare la risposta al testo. I dibattiti su quale di questi stili di risposta sia migliore hanno provocato scontri accesi nelle mailing list. Per mantenere la discussione in un tono amichevole, per favore scegliete di inframmezzare facendo dei tagli (vedi sopra “tagliare”). Per una semplice risposta, utilizzate il bottom-posting nello stesso modo. Vale a dire, rimuovete il materiale estraneo e inserite i vostri commenti secondo un ordine logico, dopo il testo che state commentando.

Il software può aiutarvi nel rispettare il bottom-posting. Si suggerisce di usare un programma di posta come Mozilla Thunderbird, la cui configurazione di default prevede il bottom-posting. Mozilla Thunderbird è un software libero, disponibile per Windows, MacOs e tutti i sistemi operativi di GNU/Linux e può essere scaricato da http://www.mozilla.org/it/thunderbird/ .

Altre regole della mailing list

Lunghezza della riga

Mantenete la lunghezza della riga a circa 72 caratteri per evitare problemi quando si va a capo nelle risposte. La maggior parte dei programmi di posta antepone un “>” alle righe del testo che si cita. In tal modo la lunghezza delle righe non si estenderà al di là della normale dimensione del display di 80 caratteri.

Firma

Firmate sempre il vostro messaggio con il vostro nome e il vostro indirizzo e-mail preferito. Questo è particolarmente importante perché qualche sofware di posta e lettore di news non sempre comunica l'indirizzo completo di posta del mittente. Mentre dovete senza dubbio includere il vostro indirizzo di posta nei vostri messaggi, potrete scegliere se metterlo solo nelle risposte personali, quando necessario.

Usate una firma breve, che contenga solo le informazioni essenziali. Quattro linee sono generalmente sufficienti per contenere il nome, l'indirizzo e-mail, il numero di telefono e altri nickname e - se necessario - l'appartenenza aziendale. Per favore evitate lunghi disclaimer (dichiarazioni di non responsabilità) legali, che sono inutili in linea di principio e ancor più inutili - e fastidiosi - quando si sta scrivendo a una mailing list.

Cancellazione dalla Mailing List

Se siete iscritti a una mailing list, significa che avete inviato un messaggio di sottoscrizione. Perciò, dovreste essere in grado di inviare un messaggio di cancellazione per smettere di ricevere e-mail indesiderate. Vi preghiamo di informare i gestori della mailing list solo se siete assolutamente certi che la cancellazione non funzioni.

Messaggi di test

Per favore NON inviate “messaggi di test”. Il sistema funziona. Se dovete testarlo, almeno inviate un messaggio valido, con informazioni o domande utili.

Riferimenti

Queste linee guida sono state ispirate dalle Mozilla Posting Guidelines, con importanti aggiunte tratte da http://linux.sgms-centre.com/misc/netiquette.php e http://www.woodgate.org/FAQs/netiquette.html .

Linee guida originali della Netiquette: http://tools.ietf.org/html/rfc1855 . Netiquette su Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Netiquette . Altre informazioni utili sulla Netiquette: http://www.livinginternet.com/i/ia_nq.htm .

Bibliografia

Netiquette di Virginia Shea: http://www.albion.com/netiquette/book/ .

Compendio della Netiquette: Internet etiquette in the age of the blog di Matthew Strawbridge: http://www.swref.com/story/20090705/the_rules_of_netiquette .