Sviluppo/Compilazione per Android

From The Document Foundation Wiki
Jump to navigation Jump to search
This page is a translated version of the page Development/BuildingForAndroid and the translation is 100% complete.
Other languages:
Deutsch • ‎English • ‎español • ‎italiano • ‎日本語 • ‎한국어

Installare Android SDK

La cosa più semplice potrebbe essere installare Android Studio: https://developer.android.com/studio

  • Una volta scaricato, estraetelo ed eseguite <android_studio_dir>/bin/studio.sh
  • Dopo alcuni secondi, apparirà un'interfaccia che vi guiderà (se non avete mai installato Android Studio, selezionate le impostazioni predefinite) nella configurazione e nello scaricamento dei componenti (compreso l'SDK).
  • Alla fine del processo potrebbe verificarsi un errore relativo a mksdcard.
  • Verrà creata una directory ~/Android/Sdk, questa sarà la vostra ANDROID_HOME
  • Andate in File > Settings
    • digitate "SDK" nella barra di ricerca nell'angolo in alto a sinistra.
    • o seguite Appearance & Behaviour > System Settings > Android SDK
      • da qui, installate l'ultima versione di SDK (o quella di cui avete bisogno o che preferite)

È possibile anche scaricare l'"Android SDK Platform-Tools" da qui https://developer.android.com/studio/releases/platform-tools e usare sdkmanager per installare un SDK.

Andate in Tools ▸ Android ▸ SDK Manager in Android Studio, Android SDK e quindi nella scheda SDK Tools, qui fate clic su NDK e installatelo.

Come eseguire la compilazione

Le istruzioni per la compilazione sono molto simili a quelle normali How To Build.

Lo sviluppo avviene su Linux come ambiente di lavoro. Windows non è supportato. Quando avete installato NDK e SDK, eseguite un clone del repository su git:

git clone git://gerrit.libreoffice.org/core libreoffice
cd libreoffice

Create il vostro file autogen.input, in modo che sia simile al seguente (usate il percorso completo anzichè ~):

# ARM Android
--with-distro=LibreOfficeAndroid
# o Android x86 (preferibile se usate un Emulatore AVD)
--with-distro=LibreOfficeAndroidX86
--with-android-sdk=~/Android/Sdk
--with-android-ndk=~/Android/Sdk/ndk-bundle

Configurate (e installate i pacchetti di cui avete bisogno) e compilate

./autogen.sh
make

Come lanciare il processo di compilazione

cd android/source
make install

Questo installerà il file .apk nell'emulatore o sul dispositivo predefinito.

Apportare modifiche (Hack)

Apprezziamo tutti gli aiuti con lo sviluppo - ogni patch è importante :-) Se non sapete su cosa lavorare, date un'occhiata ai Bug più fastidiosi su Android.

Potete trovare maggiori informazioni sullo sviluppo nei file:

Suggerimenti

Se volete velocizzare il vostro ciclo di sviluppo, usate l'del compilatore distribuito Icecream. Istruzioni specifiche su come impostarlo per il cross-compiling di LibreOffice su Android si trovano nel post sul blog Using Icecream to speed up the LibreOffice Android build.

gtktiledviewer

gtktiledviewer è un'app di prova che permette di sviluppare implementazioni delle LOK API in LO core senza aggiungere ulteriore complessità (Android e Online aggiungono entrambi complessità).

Vedete la pagina gnome-documents su come usare il widget sottostante di GTK con questo frontend.

Al momento gtktiledviewer non possiede una testsuite, perciò di seguito trovate una checklist per eseguire manualmente le verifiche per capire se è contiene qualche grossa revisione.

Insieme di caratteristiche di base:

  1. Fate clic all'interno di un paragrafo. Risultato: il cursore appare nella posizione in cui l'utente ha fatto clic.
  2. Fate clic all'interno di un paragrafo e iniziate a digitare. Risultato: il testo appare all'interno dell'applicazione.
  3. Fate clic all'interno di un elenco puntato e digitate Invio. Risultato: viene inserito un nuovo punto e il cursore si trova nella nuova riga.
  4. Fate doppio clic all'interno di un paragrafo. Risultato: Viene selezionata l'intera parola, le maniglie di selezione consentono di ridurre o allargare la selezione.
  5. Trascinate le maniglie visualizzate all'interno del paragrafo. Risultato: la selezione si allarga o riduce a seconda dei movimenti.
  6. Con del testo selezionato, digitate una parola. Risultato: il testo selezionato viene cancellato e la parola viene digitata.
  7. Fate doppio clic in una cella di una tabella o di un foglio di calcolo. Risultato: Se è vuota, viene selezionata la cella intera. Se è presente del testo, viene selezionata la parola più vicina. Se le maniglie vengono trascinate al di fuori del margine della cella, la selezione si trasforma nella selezione della tabella.
  8. Fate clic su di un'immagine. Risultato: appare la selezione del rettangolo dell'immagine (comprese le maniglie).
  9. Trascinate le maniglie dell'immagine selezionata. Risultato: L'immagine viene ridimensionata, mantenendo le proporzioni.
  10. Fate clic sul testo all'interno di una forma. Risultato: il cursore appare all'interno del testo nella forma.
  11. Fate clic sul bordo di una forma. Risultato: appare il riquadro di selezione della forma, che comprende le maniglie per manipolare l'oggetto.
  12. Trascinate una maniglia della forma selezionata. Risultato: La forma viene ridimensionata a in base al trascinamento. Il ridimensionamento non mantiene le proporzioni.
  13. Selezionate un testo (fate doppio clic su di una parola), attivate il grassetto dalla barra degli strumenti. Risultato: il testo selezionato diventa in grassetto.

Funzioni implementate dopo che il progetto sostenuto dalla TDF si è concluso:

  1. Effettuate la ricerca di qualcosa nel documento. Il risultato della ricerca viene evidenziato.
    1. Se si tratta di un documento di Impress, quando il risultato si trova nella diapositiva successiva, la visualizzazione passa automaticamente a quella diapositiva e viene aggiornata la parte selezionata.
    2. Se il termine cercato non viene trovato, la barra di ricerca viene aggiornata per riferire tale circostanza.
    3. Se nulla è selezionato, la ricerca parte dall'angolo in alto a sinistra dell'area visibile, non dalla posizione del cursore.
  2. Selezione in stile desktop con il mouse (fate clic in un punto, quindi trascinate il muose fino alla posizione finale).
  3. Barra di avanzamento durante il caricamento.
  4. Se fate clic su di un collegamento web, l'URL si apre in un browser.
  5. Aggiungete o eliminate abbastanza contenuti in un documento di Writer in modo che si modifichi il numero delle pagine. Il visualizzatore dovrebbe aggiornare correttamente le dimensioni del file (es. le barre di scorrimento).
  6. Selezionate del testo in Writer, copiatelo e incollatelo, per esempio in abiword: la formattazione dovrebbe essere mantenuta, in quanto per la copia viene usato il formato HTML.
  7. Selezionate una casella di testo in Writer, incollatela in abiword, almeno il testo dovrebbe vedersi, in quanto si è rilevato che l'HTML non è supportato.
  8. Scorrete le diapositive di Impress, digitate del testo dopo il cambio di diapositiva -- il testo dovrebbe apparire. (Il focus non rimante sulla parte del widget di selezione.)
  9. Passate da un foglio di Calc a un altro, dopo il cambio del foglio sono visibili i contenuti del nuovo foglio. (Non vengono mantenuti dei riquadri del vecchio foglio.)