Installazione in parallelo/Windows

From The Document Foundation Wiki
Jump to: navigation, search
This page is a translated version of the page Installing in parallel/Windows and the translation is 100% complete.

Other languages:
English • ‎español • ‎italiano • ‎日本語 • ‎русский

Questa pagina fornisce le istruzioni su come Installare più copie di LibreOffice in Parallelo su Windows.

Introduzione

In questo articolo verrà presentata la procedura per effettuare una "installazione utente".

Note:

  • La procedura si svolge in modo diverso a seconda dei sistemi operativi (OS), e, all'interno di ogni OS, in base a ciascuno dei diversi sistemi di pacchettizzazione utilizzati da tali sistemi.
  • Le versioni meno recenti di LibreOffice sono archiviate qui.


SI-GUI

Separate Install GUI

Il metodo più facile e veloce: Separate Install GUI è un efficace strumento che consente di gestire installazioni multiple di LibreOffice su Windows.

Altro

Installazione Amministrativa

In Windows è necessario effettuare una cosiddetta installazione amministrativa. Il file di installazione deve essere un pacchetto MSI, cioè un file con estensione .msi

Fino alla versione 3.4.x di LibreOffice il pacchetto MSI era incluso nel file .exe scaricabile, da cui doveva essere estrapolato.

Dalla versione 3.5.x il file scaricabile è già un pacchetto MSI.

Se non desiderate ricorrere alla riga di comando o non vi sono chiare le istruzioni di questa pagina, può essere utile uno sguardo più approfondito al programma Separate Install GUI.

Cartella di installazione

L'installazione amministrativa richiede di selezionare una cartella di installazione. Non è necessario crearne subito una. Si consiglia di installare tutti i programmi in una sottocartella di <C:\Programmi> (o <C:\Programmi (x86)> per una versione di LibreOffice a 32 bit installata su un sistema Windows a 64 bit).

Diritti amministrativi

Per eseguire l'installazione sono necessari i diritti amministrativi, ** se effettuate l'installazione in una cartella di sistema, come ad esempio Programmi**. A tale scopo è necessario avviare il prompt dei comandi come segue: Start ▸ Sistema Windows ▸ clic con il pulsante destro del mouse sul prompt dei comandi ▸ Altro ▸ selezionate Esegui come amministratore. Si aprirà una finestra di prompt denominata "Amministratore: Prompt dei comandi" e contenente la stringa C:\Windows\System32> seguita dal cursore lampeggiante.

Versione 3.4.x o precedente

Si presuppone il download di due file .exe:

  • il primo contenente il programma stesso (LibO_<versione>_Win_x86_multi.exe) e
  • (opzionalmente) il secondo relativo all'aiuto integrato (LibO_<versione>_Win_x86_helppack-en.exe).

Per entrambi i file è necessario procedere come segue:

  1. Per prima cosa estraete il contenuto dei file .exe in cartelle, assegnando a ciascuna un nome diverso. A tale scopo potete decomprimere il file con un'applicazione come 7-Zip.
    In alternativa potete semplicemente fare doppio clic sui file .exe, ma subito dopo dovrete annullare l'installazione, al momento della richiesta del programma.
  2. Ora avviate il Prompt dei comandi come descritto sopra. Accedete alla cartella contenente i file estratti.
  3. Una volta all'interno della cartella inserite la stringa
    dir *.msi
    
    per individuarne il nome corretto. Supponiamo che il nome sia LibreOffice34.msi.
  4. A questo punto inserite la stringa seguente nel prompt dei comandi:
    msiexec /a libreoffice34.msi
    
    e si avvierà il programma di installazione.

Il programma di installazione chiederà di scegliere una cartella di installazione (ATTENZIONE: non deve corrispondere alla cartella che contiene i file decompressi). È importante che entrambi i file .exe (il programma stesso e l'aiuto integrato) vengano installati nella stessa cartella.

Versione 3.5.x o successiva

Si presuppone il download di due file .msi:

  • il primo contenente il programma (LibO_<versione>_Win_x86_multi.msi),
  • gli altri, facoltativi, corrispondenti a uno o più file di aiuto integrato relativo alle lingue installate nel sistema operativo in uso (LibO_<versione>_Win_x86_helppack-en.exe)
  • e a un eventuale SDK (LibO-SDK_<versione>_Win_x86_install_multi.msi).

Ora è necessario eseguire i seguenti passaggi per il programma, l'aiuto e l'SDK:

  1. Avviate il prompt dei comandi come descritto sopra.
  2. Una volta all'interno della cartella di download inserite la stringa
    dir *.msi
    
    per individuarne i nomi corretti.
  3. Avviate l'installazione con il comando
    msiexec /a LibO_<versione>_Win_x86_multi.msi
    
    Potete anche specificare la directory di destinazione nella riga di comando, per esempio:
    msiexec /a LibO_<versione>_Win_x86_multi.msi TARGETDIR="L:\3.6.0"
    
    (La variabile <versione> deve essere sostituita da quella effettiva).
  4. Per i file di aiuto inserite il comando:
    msiexec /a LibO_<versione>_Win_x86_helppack_it.msi
    
    e per l'SDK
    msiexec /a LibO-SDK_<versione>_Win_x86_install_multi.msi
    
    .

Il programma di installazione chiederà di scegliere una cartella di installazione (ATTENZIONE: non deve corrispondere alla cartella che contiene i file decompressi). È necessario installare tutti i file nella stessa cartella, ma non deve essere quella contenente i file scaricati perché il programma di installazione crea un nuovo file .msi avente lo stesso nome di quelli scaricati. Questo conflitto interromperebbe l'installazione con un messaggio di errore come "Errore interno 2203. ... LibO-Dev_3.6.0beta1_Win_x86_install_multi.msi, -2147287008\".

DLL Microsoft Visual C++ Runtime

LibreOffice si collega dinamicamente alle DLL di Microsoft Visual C++ Runtime. È possibile che queste DLL non siano installate nel sistema in uso. Non fanno parte del sistema operativo. Una normale installazione di LibreOffice contiene queste librerie che normalmente vengono installate, se necessario. Tuttavia, in caso di installazione amministrativa e di difficoltà nell'avvio di LibreOffice a causa della mancanza delle DLL Microsoft Visual C++ Runtime, ad esempio MSVCR110.dll, si renderà necessaria un'installazione autonoma delle DLL Microsoft Visual C++ Runtime. In tal caso effettuate una ricerca con Google per \"MSVC Runtime download\", quindi scaricate il file ridistribuibile da Microsoft e installatelo. Ad esempio, MSVCR100.dll è contenuto in Visual C++ Redistributable per Visual Studio 2012 Update 4. In alternativa, nella cartella di installazione è presente una seconda cartella Win/System contenente le DLL necessarie, che potrete copiare in C:\Windows\System32.

Configurazione utente

  1. Tramite Esplora file trovate il file "bootstrap.ini" all'interno di "..\<cartella di installazione>\program\" e, se necessario, sostituite la stringa
    • "UserInstallation=$SYSUSERCONFIG/LibreOffice/3" originale
    • con la nuova: "UserInstallation=$ORIGIN/../Data/settings"

Al primo avvio, l'applicazione inserirà le impostazioni degli utenti nella directory denominata "UserInstallation" e LibreOffice sarà pronto per l'esecuzione.

(Nota: Questa operazione installerà dati/impostazioni/impostazioni utente all'interno della stessa directory dell'applicazione. Tuttavia non si può escludere che le "normali impostazioni di Windows" relative a "../Programmi/LibreOffice" non inneschino effetti collaterali imprevisti. Perciò sarà vivamente apprezzata ogni segnalazione di eventuali errori riscontrati).


Per avviare l'applicazione, eseguite "soffice.exe" da Esplora risorse o da un collegamento sul desktop.

Nota: si consiglia di conservare accuratamente entrambe le versioni del file bootstrap.ini, quella precedente e quella nuova.

Pulizia dell'installazione

L'installazione parallela effettua una estrazione completa del contenuto del file di installazione, dal momento che non fornisce opzioni di personalizzazione. Di conseguenza 500 MB di spazio vengono occupati dai file di localizzazione delle lingue, molto probabilmente superflui. Quindi, se desiderate recuperare questo spazio inutilizzato, potete rimuovere le cartelle "<cartella di installazione>readmes", "<cartella di installazione>fonts", e "<cartella di installazione>Win" o "<cartella di installazione>Windows". È anche possibile rimuovere il file .msi presente all'interno della "<cartella d'installazione>\". I file superflui di localizzazione delle lingue si trovano all'interno della "<cartella d'installazione>\program\resource", nella "<cartella d'installazione\share\registry\res" e nella "<cartella d'installazione\share\extensions", ma assicuratevi di non cancellare quelli relativi alla lingua predefinita di LibreOffice. Esiste anche un comodo script batch da eseguire all'interno della "<cartella d'installazione>\" in grado di automatizzare questa operazione. È valido anche per la pulizia delle installazioni effettuate mediante Server Install GUI.

Disinstallazione

Queste installazioni amministrative *non* compaiono nelle opzioni di disinstallazione di Windows (Installazione applicazioni).

Per disinstallare un'installazione amministrativa è sufficiente eliminare la cartella di installazione.

Versione MinGW

È sufficiente decomprimere le build compresse MinGW per poi utilizzarle mediante un doppio clic su soffice.exe, all'interno della cartella del programma, proprio come si fa per una versione portatile.