LibreOffice 7.2: Note di rilascio

From The Document Foundation Wiki
Jump to navigation Jump to search
This page is a translated version of the page ReleaseNotes/7.2 and the translation is 100% complete.
Outdated translations are marked like this.
Other languages:
Bahasa Indonesia • ‎Deutsch • ‎English • ‎dansk • ‎français • ‎italiano • ‎português do Brasil • ‎slovenščina • ‎čeština • ‎русский • ‎فارسی • ‎中文(中国大陆)‎ • ‎日本語 • ‎한국어

Contenuto della pagina

Writer

Miglioramenti generali

  • Gli Indici analitici, generali e personalizzati, ora creano dei collegamenti cliccabili che rimandano ai punti di inserimento delle voci nel documento core commit 7685c074 (Michael Stahl, allotropia)
Writer con diversi indici e con il mouse posizionato sopra una voce ed il suggerimento che appare per un collegamento ad una voce dell'indice
  • per tutti i riempimenti dello sfondo è possibile impostare se devono estendersi fino ai margini oppure coprire l'intera pagina core commit 56d8007a (Michael Stahl, allotropia)
Pagine di Writer visualizzate con l'opzione "Sfondo esteso ai margini" attiva e spenta
  • Gli Stili di pagina possono avere un margine di rilegatura post sul blog (Miklos Vajna, Collabora)
Margine di rilegatura in Writer
  • miglioramenti alla Bibliografia: comparsa di suggerimenti per i campi di inserimento della bibliografia e URL cliccabili nell'indice della bibliografia post sul blog; riferimenti a specifiche pagine nei file PDF post sul blog (Miklos Vajna, Collabora)
Suggerimenti per i campi di inserimento delle voci bibliografiche
URL cliccabili nell'indice della bibliografia
72-japanese label.png
  • il disegno dei bordi, compatibile con le tabelle di Word, ora ha un supporto migliore anche per le celle unite post sul blog (Miklos Vajna, Collabora)
  • le immagini ancorate come carattere ora possono avere una dimensione superiore a 65k twip (circa 116 cm) post sul blog (Miklos Vajna, Collabora)
  • quando un documento di Writer viene esportato in PDF, i collegamenti tra i riferimenti nel documento, le note di piè pagina e le note finali (anche se non si trovano sulla stessa pagina) sono disponibili in entrambe le direzioni core commit 51d1952c core commit 38cff2a3 (Georgy Litvinov)
142741 screenshot.png
  • Supporto per il formato stringa degli elenchi nei file ODT: ora le regole di numerazione complessa dei file DOCX sono supportate anche per i file ODT core commit 9987b518 (Vasily Melenchuk, CIB)
  • La correzione ortografica è stata disabilitata per gli indici (la lingua è stata impostata a Nessuna per i paragrafi che hanno lo stile Indice o suoi derivati) tdf#143066 (Heiko Tietze, TDF)
  • ora il tipo di file di un'immagine è visualizzato nella finestra delle Proprietà dell'immagine (Formato ▸ Immagine ▸ Proprietà... ▸ Immagine), non solo nella finestra Comprimi immagine. tdf#138843 (Shubham Jain)

Stampa in serie

  • Nel caso in cui non esista la sorgente dei dati, anzichè creare dei campi vuoti, gli utenti vedranno un avvertimento. È presente un pulsante che permette di correggere il problema. post sul blog core commit e64dc07c core commit d7d48787 (Gülşah Köse, Collabora)
Barra delle informazioni per la stampa in serie
Finestra di dialogo per la stampa in serie, con avvertimento

Prestazioni

  • Migliorata la memorizzazione dei caratteri nella cache per velocizzare il rendering del testo core commit 3f69ec9a. (Luboš Luňák, Collabora)
  • ridotto il tempo di apertura di alcuni file in formato DOCX tdf#135316 (Noel Grandin, Collabora)

metadati RDF nell'Ispettore degli stili

L'Ispettore degli stili mostra i metadati RDF del formato ODF 1.2 relativi alle aree di testo con annotazioni (text:meta), ai campi dei metadati (text:meta-field) ed ai paragrafi (text:p e text:h) e dei segnalibri (text:bookmark-start). core commit dd45df62, core commit 11a4e270, core commit db7ef0a9. (László Németh)

L'Ispettore degli stili mostra i metadati RDF nascosti che si riferiscono alla posizione corrente del cursore e che sono associati a frammenti di testo, paragrafi e segnalibri. Per i frammenti di testo con annotazioni, la voce dell'elenco “Contenuto testuale nidificato” può visualizzare i bordi delle zone di testo annotate e nidificate ed i campi dei metadati.

Ombreggiatura con colori personalizzati dei campi dei metadati

È possibile impostare una sfumatura di colore personalizzata per un frammento di testo con annotazioni o per un campo di metadati, ad esempio per visualizzare le categorie di metadati nell'area di modifica del documento. Ctrl-F8 o Visualizza ▸ Sfondo dei campi abilita/disabilita queste ombreggiature colorate dei campi. tdf#142448 (László Németh)

Sfumatura di colore personalizzata per le aree dei campi di testo con annotazioni e proprietà URIs::LO_EXT_SHADING RDF relativa ai dati della sfumatura di colore del primo campo visualizzate nell'Ispettore degli stili. L'unità di test del commit mostra l'uso in pyUNO della nuova caratteristica: core commit a8a9b4f4

Calc

Miglioramenti generali

  • Aggiunto il formato di data misto "Anno comune (Nome era)" e "Nome era (Anno comune)" per la formattazione delle celle in lingua Giapponese. core commit 8362c4b3 (Jun Nogata)
72 mixed data format.png
72 traditional japanese monthly name.png
  • nella finestra Dati esterni (Foglio ▸ Collegamento a dati esterni...) ora sono visualizzati i titoli delle tabelle HTML in modo da facilitarne l'identificazione. tdf#127484 (Andreas Heinisch)
Calc 7.1 (a sinistra) e Calc 7.2 (a destra). Calc 7.2 mostra i titoli delle tabelle HTML elencate nella finestra Dati esterni.
  • È stato introdotto il cursore a 'croce larga'. Per abilitarlo, andate in Strumenti ▸ Opzioni ▸ LibreOffice Calc ▸ Vista e selezionate "Del tema" (il cursore si adatta al tema di icone); usate Sistema per continuare ad usare il solito puntatore a freccia. tdf#104169 (Sarabjot Singh, Mesut Çifci) tdf#142499 (Heiko Tietze, TDF)
Il cursore a 'Croce larga'
  • La finestra Incolla speciale (Edit ▸ Paste Special ▸ Paste Special...) è stata riprogettata ed è stata aggiunta la nuova impostazione predefinita "Solo formati". tdf#134802 (Heiko Tietze, TDF)
Il nuovo aspetto della finestra di dialogo Incolla speciale in LibreOffice Calc 7.2, con l'impostazione in più "Solo formati".
  • Nuove opzioni "Seleziona solo le righe visibili" e "Seleziona solo le colonne visibili" in modo da deselezionare le celle nascoste (nel menu Modifica ▸ Seleziona). tdf#36466 (Tünde Tóth, NISZ)
  • le Statistiche descrittive (Dati ▸ Statistiche ▸ Statistiche descrittive...) ora usano le intestazioni delle colonne dell'intervallo di partenza per le etichette dei risultati. tdf#128018 (Andreas Heinisch)
Comparazione tra LibreOffice Calc 7.1 (sinistra) e 7.2 (destra). Lo strumento Statistiche descrittive ora riutilizza le intestazioni delle colonne dell'intervallo di partenza come etichette delle statistiche risultanti (nei rettangoli rossi nella figura).
  • miglioramenti all'inserimento automatico che ne rendono il comportamento più simile a quello di popolari alternative a Calc. tdf#142214 (Dennis Francis, Collabora)

Miglioramenti al Filtro automatico

  • Calc visualizza i numeri di riga in blu per le colonne su cui è attivo il Filtro automatico. tdf#89841 (Tünde Tóth, NISZ)
  • Calc evidenzia la freccia dell'elenco a comparsa del Filtro automatico attivo tdf#140955 (Tünde Tóth, NISZ)
Calc visualizza in blu il numero delle righe filtrate ed evidenzia la freccia del filtro automatico attivo
  • Il pulsante dell'elenco a comparsa del Filtro automatico ora viene ridimensionato adeguandosi al livello di zoom impostato per il foglio core commit 008c2354 (Szymon Kłos, Collabora)
  • Calc ora è in grado di applicare il Filtro automatico in base al colore (in base sia al colore di sfondo, sia al colore del testo delle celle). È supportata anche l'importazione ed esportazione in formato OOXML tdf#76258 (Samuel Mehrbrodt, allotropia)
Potete scegliere di filtrare le righe in base al colore del testo o dello sfondo

Nuove funzioni del foglio di calcolo

Funzioni modificate del foglio di calcolo

  • CELLA() ora valuta la cella in alto a sinistra dell'intervallo di celle passato come argomento, come secondo parametro invece della consueta posizione dell'intersezione data dai parametri scalari. Questo per motivi di interoperabilità e conformità con la standard della funzione CELL nel formato ODF OpenFormula. tdf#66409 (Eike Rathke, Red Hat)
  • la funzione SOTTRAI.RAW() ora processa gli argomenti da sinistra a destra. In precedenza, SOTTRAI.RAW(1;2;3;4) calcolava 1-4-3-2 nell'ordine in cui li trovava nell'elenco degli argomenti. Questo comportamento è stato modificato in modo da calcolare 1-2-3-4 nell'ordine "naturale" da sinistra a destra, così come ci si aspetterebbe. Questo può generare delle differenze, come in =SOTTRAI.RAW(0.3;0.2;0.1;-0.1;-0.2;0.3) dove in precedenza il risultato era 2.77555756156289E-17 (calcolato come (0.3-0.3--0.2--0.1-0.1-0.2) == (0.0--0.2--0.1-0.1-0.2) lo stesso di =SOTTRAI.RAW(0;0.2;0.1;-0.1;-0.2)), per il quale il primo risultato ora è 0 (calcolato come (0.3-0.2-0.1--0.1--0.2-0.3)) mentre per =SOTTRAI.RAW(0;0.2;0.1;-0.1;-0.2) il risultato ora è -2.77555756156289E-17. (Eike Rathke, Red Hat)
  • dalla funzione ARROTONDA() è stato rimosso il limite artificioso del suo secondo parametro (le posizione decimali di arrotondamento), in base al quale, in precedenza, l'argomento doveva essere compreso nell'intervallo [-20,20] altrimenti la funzione restituiva un errore. tdf#136794 (Eike Rathke, Red Hat)

Prestazioni

  • è stato migliorata la velocità quando si incollano formule contenenti la funzione CERCA.VERT tdf#92456 (Noel Grandin, Collabora)
  • è stata migliorata la velocità di apertura e di scorrimento di alcuni file XLSX tdf#130326 (Noel Grandin, Collabora and Caolán McNamara, RedHat)
  • è stata migliorata la velocità nelle operazioni di filtraggio tdf#133878 (Luboš Luňák, Collabora)
  • Migliorata la velocità di apertura per alcuni file XLSX di grandi dimensioni tdf#79049 (Noel Grandin, Collabora)

Conversione di documenti

  • La conversione di fogli elettronici da riga di comando con --convert-to csv:... o le stringhe di opzione per il filtro di esportazione accettano un nuovo dodicesimo parametro opzionale numerico, che rende possibile esportare l'intero documento o uno specifico foglio in singoli file in formato .csv. tdf#135762 (Caolán McNamara, Red Hat; Eike Rathke, Red Hat)
    Per esempio:
    soffice --convert-to csv:"Text - txt - csv (StarCalc)":44,34,UTF8,1,,0,false,true,false,false,false,-1 esempio.ods
    • 0 o assente indica il comportamento predefinito, cioè: il primo foglio se si usa la riga di comando, o il foglio corrente nel caso delle opzioni del filtro delle macro, viene esportato nel file esempio.csv
    • -1 indica tutti i fogli: ciascun foglio viene esportato in un file separato il cui nome sarà formato dalla concatenazione dei nomi del file e del foglio, per esempio esempio-Foglio1.csv, esempio-Foglio2.csv ed esempio-Foglio3.csv
    • 2 o qualsiasi altro numero a partire da 1, compreso nel numero totale dei fogli indica il foglio specifico da esportare, in questo caso esempio-Foglio2.csv

Impress e Draw

Miglioramenti generali

  • L'insieme dei modelli predefiniti è stato rinnovato (tdf#138097 — Gruppo di indonesiano di LibreOffice e Heiko Tietze, TDF):
    • Rimossi: Alizarina, Azzurro brillante, Rosso elegante, Impress, Verde rigoglioso (introdotti nella versione 4.4)
    • Aggiunti: Caramella, Fresco, Grigio elegante, Libertà crescente, Idea gialla
Modello Caramella
Modello Fresco
Modello Grigio Elegante
Modello Libertà crescente
Modello Idea gialla
  • per tutti i riempimenti dello sfondo è possibile impostare se devono estendersi fino ai margini oppure coprire l'intera pagina core commit dda83832 (Michael Stahl, allotropia)
Finestra di dialogo di Impress con visualizzata la casella di controllo per l'opzione "Sfondo esteso ai margini"
  • Migliorato e corretto il disegno di linee tratteggiate in modo presentazione tdf#136957 (Luboš Luňák, Collabora)
  • possibilità di avere colonne multiple all'interno delle caselle di testo di LibreOffice a blog post (Mike Kaganski, Collabora)
Impaginazione con le nuove colonne multiple all'interno di una casella di testo in Impress
  • la verifica delle firme dei file PDF ora si base su PDFium post sul blog (Miklos Vajna, Collabora)

Interfaccia utente

  • In Draw è stato introdotto, nella barra di stato, l'accesso diretto al fattore di scala del documento tdf#66470 (Heiko Tietze, TDF)
Indicazione del fattore di scala del documento attivo, con menu contestuale per modificarlo
  • migliorata la finestra di dialogo per l'esportazione di file PNG e JPG, che chiarisce la distinzione tra dimensioni e risoluzione. tdf#115464 (Aditya Pratap Singh)
La nuova finestra di dialogo per l'esportazione in PNG/JPG chiarisce la distinzione tra dimensioni e risoluzione.

Prestazioni

  • migliorati i tempi di caricamento dei documenti caricando on-demand le immagini di grandi dimensioni (Luboš Luňák, Collabora)
  • migliorata la velocità di rendering delle diapositive caricando in anticipo le immagini di grandi dimensioni (Luboš Luňák, Collabora)
  • visualizzazione più veloce delle immagini semitrasparenti core commit 5ba5ac94. (Luboš Luňák, Collabora)

Base

Grafici

Etichette delle Serie di dati

  • Ora è possibile aggiungere il nome della serie alle etichette dei dati della serie tdf#94235 (Samuel Mehrbrodt, allotropia)
Prima: Senza etichette dei dati
Dopo: Etichette dei dati visibili

Linea di tendenza per la "Media mobile"

  • È possibile selezionare il tipo di linea di tendenza per la "Media mobile", tra tdf#133423 (Samuel Mehrbrodt, allotropia)
    • Precedente (predefinita)
    • Centrale
    • Ascissa media
LibreOffice Calc 7.2 con visualizzata la finestra di dialogo della linea di tendenza e una media mobile del tipo "Ascissa media". Ora è possibile scegliere fra tre tipi: Precedente (predefinita), Centrale e Ascissa media.

Math

  • È possibile impostare un fattore di scala per la casella di inserimento del codice. Vedete tdf#130654 (Dante DM)
    • Questa impostazione è accessibile dalla configurazione avanzata come: org.openoffice.Office.Math.smeditwindowzoom
    • L'impostazione è accessibile nel pannello delle impostazioni di math come: Strumenti ▸ Opzioni ▸ LibreOffice Math ▸ Impostazioni ▸ Ridimensiona il codice nella finestra di inserimento

Principali / Generale

  • incorporato uno strumento di sviluppo con un ispettore degli oggetti UNO del tipo "Xray" part1 part2 part3 (Tomaž Vajngerl, Collabora)
DevTools - ispettore degli oggetti UNO
  • Usando Alt+<Mnemonic> è possibile selezionare i campi di un formulario all'interno di un documento. tdf#139804 (Samuel Mehrbrodt, allotropia)
  • La libreria in C++ qrcodegen, usata per generare codici QR, è stata sostituita con ZXing. tdf#139778 (Akshit Kushwaha)
  • migliorato il formato StarViewMetafile (SVM): gestendo il bug tdf#127471 ci si è imbattuti in un bug mai identificato: usando dei testi scalati (ScaledText), l'esportazione in SVM dipende dal sistema operativo a causa di differenti rappresentazioni interne nel Font-MetafileAction. Perciò, il contenuto dell'SVM è diverso a seconda che sia scritto su un sistema Windows o non-Windows, il che porta a degli errori nello scambio tra questi sistemi di metafile basati su SVM (dettagli nel task ([1]) ). Dato che SVM è stato in parte usato come formato di Metafile nei file salvati (ad es. in varianti di ODF), questo portava a dei testi scalati (ScaledText) dall'aspetto 'strano'. Fortunatamente il testo scalato non viene usato spesso, ma, per es., lo è pesantemente nelle etichette dei Grafici, che ovviamente erano più colpite da questo comportamento. Dato che SVM è un nostro formato, poteva essere migliorato aggiungendo delle informazioni nel formato SVM in maniera retrocompatibile. Dopo la correzione, tutti i nuovi file SVM possono essere scambiati senza errori tra versioni di LibreOffice che contengono la correzione. Per i file già esistenti ciò non è sempre possibile, vedete questa tabella ([2]) (seconda metà) per maggiori dettagli. (Armin Le Grand, allotropia)
  • sono stati migliorati i formati dei Metafile EMF/WMF: gestendo il bug tdf#127471 e correggendo il formato SVM (vedete sopra), si è riscontrato lo stesso errore nei file EMF/WMF generati. Questi formati sono specifici di Windows, ciò rendeva le versioni dei file scritte in ambiente Windows quelle valide. Le definizioni dei formati EMF/WMF non sono disponibile, perciò la soluzione è stata differente. La correzione non è importante solo per lo scambio senza problemi tra diverse versioni di LibreOffice, ma anche con tutti i tipi di Applicazioni per Applications che usano i formati EMF/WMF come DataType. A seguito della correzioni i file EMF/WMF sono prodotti sempre in conformità al formato Windows per quanto riguarda il testo scalato (ScaledText). Questo porta ad avere la seguente Tabella di funzionamento per lo scambio di dati ([3]). (Armin Le Grand, allotropia)
  • riconoscimento di vecchi Metafile EMF/WMF sbagliati: per non dover rifiutare i vecchi file contenenti l'errore, è stato aggiunto una specie di 'funzione di riconoscimento dei file EMF/WFM nel vecchio formato' che usa una valutazione di tipo fuzzy e corregge i vecchi file al momento del caricamento di LibreOffice. Questo rende completo lo scambio di file in formato EMF/WMF scritti dalla vecchie e dalle nuove versioni di LibreOffice: nessun file scritto in passato viene perso o necessita di essere riprodotto. Sfortunatamente, la stessa cosa non è possibile nei confronti di altre applicazioni per Windows, quindi, per aggirare il problema, questi file EMF/WMF, creati da vecchie versioni di LibreOffice su sistemi non Windows, devono essere, per es., caricati e salvati nuovamente in una versione di LibreOffice che contiene queste correzioni. (Armin Le Grand, allotropia)
  • miglioramenti relativi agli oggetti OLE collegati ai documenti: i contenuti dei dati/file OLE vengono ora sincronizzati al salvataggio del documento che li contiene. Prima di questa modifica, i dati/file di un oggetto OLE collegato venivano sempre salvati/modificati quando l'oggetto OLE veniva modificato disattivandolo. Questo avveniva in modo inatteso e non intuitivo dal punto di vista dell'utente. Ci sono state delle lamentela da parte di un utente che volutamente *non* salvava il documento che conteneva oggetti OLE, dopo aver modificato questi ultimi al suo interno - ciò nella convinzione che, in tal modo, i dati/file OLE non sarebbero stati toccati e sarebbero rimasti inalterati quando sarebbero stati incorporati nuovamente. Con la variazione apportata (per i dettagli vedete tdf#141529), la modifica degli oggetti OLE collegati viene ritardata (usando un file temporaneo) fino al momento del salvataggio del documento che li contiene. Se il documento che li contiene viene chiuso senza essere salvato (o se LibreOffice si blocca), gli oggetti OLE collegati non subiscono alcuna modifica. Questo comportamento è più vicino alle aspettative degli utenti relativamente alla modifica di dati collegati al documento. (Armin Le Grand, allotropia)
  • numerose correzioni quando si usa la libreria Skia per l'elaborazione dei disegni. (Luboš Luňák, Collabora)
  • corretta la visualizzazione del testo CJK quando si usa la libreria Skia per l'elaborazione dei disegni. (Luboš Luňák, Collabora)
  • alle caselle di testo è stata aggiunta la possibilità di inserire colonne multiple, in tutti i moduli post sul blog (Mike Kaganski, Collabora)
  • nella finestra di dialogo Opzioni di sicurezza e avvisi, la selezione di "Rimuovi le informazioni personali al salvataggio" permette la rimozione i nomi e le date dai commenti delle modifiche registrate. core commit 12da70. (László Németh, NISZ)

Prestazioni

  • Migliorata la velocità di disegno di immagini di grandi dimensioni tdf#138068tdf#140797. (Luboš Luňák, Collabora)
  • Migliorata la velocità di rendering del testo quando si usano caratteri sostitutivi core commit 7439cabc. (Luboš Luňák, Collabora)
  • Migliorata l'interazione per delle operazioni di disegno lente che richiedono ripetuti inserimenti da parte dell'utente core commit d3b498cc. (Luboš Luňák, Collabora)
  • Numerosi miglioramenti della velocità quando si usa Skia come libreria di disegno. (Luboš Luňák, Collabora)
  • migliorata la velocità di caricamento dei documenti utilizzando zlib con crc32 ottimizzato core commit 85ed3a47. (Luboš Luňák, Collabora)
  • Migliorata la velocità di swapping ed il consumo di memoria per i grafici (Tomaž Vajngerl, Collabora)

Aiuto di LibreOffice

Filtri

Miglioramenti al filtro di importazione/esportazione dei file DOC

  • importazione di file DOC: corretta la numerazione dei capitoli tdf#94326 (Justin Luth)
  • importazione di file DOC: corretto la proprietà Z-order degli oggetti tdf#120761 (Justin Luth)
  • importazione di file DOC: corretti alcuni file DOC su sistemi a 64 bit tdf#139495 (Justin Luth)
  • esportazione di file DOC: corretta la perdita del livello di struttura tdf#81705 (Justin Luth)

Miglioramenti al filtro di importazione/esportazione dei file DOCX

  • DOCX: importazione di intestazioni e piè di pagina scartati. In precedenza le intestazioni e piè di pagina inattivi dei file in DOCX venivano perse in fase di importazioni. Ora è possinbile recuperarle disabilitando le opzioni “Contenuto uguale sulle pagine destre e siniste” e “Contenuto uguale nella prima pagina” presenti nelle schede Riga di intestazione e Piè di pagina negli Stili di pagina. Questo serve a migliorare l'interoperabilità con altri programmi per ufficio, per esempio un miglior supporto dei modelli per documenti di testo in formato DOCX. tdf#141158 (Attila Bakos, NISZ)
  • DOCX: esportazione di NONE come valore dello sfondo in ParaBackColor. tdf#140336 (Justin Luth)
  • DOCX: corretta la perdita di tabelle nelle note a piè di pagina e nelle note di chiusura. Ciò è stato ottenuto rendendo le tabelle fluttuanti in fase di importazione e rimuovendo la fluttuazione in fase di esportazione in DOCX. tdf#95806, tdf#125877, tdf#141172 (László Németh, NISZ)
  • esportazione in DOCX: le immagini nelle intestazioni vengono salvate una sola volta. In precedenza Writer salvava lo stesso file di immagine tante volte, quante l'immagine era inserita in diverse intestazioni o note di piè pagina del documento, gonfiando così le dimensioni del file .docx. tdf#118535 (Dániel Arató, NISZ)
  • importazione di tabelle da file DOCX: corretta l'aggiunta di un'interruzione di pagina in eccesso. tdf#140182 (Attila Szűcs, NISZ)
  • DOCX: corretta la gestione dell'estensione degli effetti in rapporto alla larghezza della riga. tdf#138895 (Miklos Vajna, Collabora)
  • esportazione in DOCX: posizionato l'elemento fly prima dell'inizio dell'elemento fieldmark, al proprio posto. core commit 3eced2d5 (Michael Stahl, allotropia)
  • importazione di DOCX: corretto il bordo mancante tblPrEx delle prime celle delle tabelle. Ora l'insieme delle proprietà di una nuova cella è una copia della tabella, ad eccezione dell'insieme di proprietà della riga, così come richiesto per l'importazione mantenendo l'ereditarietà degli stili di tabella. tdf#140957 (László Németh, NISZ)
  • esportazione in DOCX: il titolo della pagina viene sempre scritto nelle proprietà della sezione. Anche se la descrizione della pagina non è impostata, è necessario tentare di inserire il titolo della pagina in quanto la concatenazione di due stili di pagina non può funzionare in caso di sezioni continue. tdf#124678 (Vasily Melenchuk, allotropia)
  • esportazione in DOCX: corretta la mancanza di un'interruzione di pagina. Nel caso in cui un paragrafo contenga sia un'interruzione di pagina, sia un'interruzione di sezione, in DOCX veniva esportata solo l'interruzione di sezione, ciò non avveniva per l'interruzione, mentre MSO la richiede per poter visualizzare tutte le interruzioni di pagina. tdf#121666 (Attila Szűcs, NISZ)
  • importazione di DOCX: corretta la direzione delle cornici. Le cornici venivano importato senza rotazione anche quando era esplicitamente chiamato un tag w:textDirection per definire un orientamento non standard. tdf#97128 (Dániel Arató, NISZ)
  • importazione di DOCX: corretta la lentezza durante l'importazione delle note di chiusura processando il file endnotes.xml solo una volta anzichè ripetere l'operazione per ogni nota di chiusura. Questo era un serio problema di prestazioni per i documenti con centinaia di note di chiusura, per la cui importazione si impiegavano minuti invece di secondi. tdf#76260, tdf#120351 (László Németh, NISZ)
  • DOCX: corretta l'importazione dei margini di pagina che venivano trattati come distanze dal bordo. Il programma prova a importare i bordi non esistenti, impostati come "none" in w:pgBorders per i margini di pagina a zero, rimuovendo i loro valori dalla distanza dal bordo. tdf#74367 (Attila Szűcs, NISZ)
  • importazione di DOCX: viene mantenuta la formattazione dei campi CREATEDATE. La data di creazione di un documento non cambia, quindi è una perdita di informazioni se il risultato del campo memorizzato nella cache non viene preservato. tdf#134592 (Miklos Vajna, Collabora)
  • importazione di tabelle da DOCX: corretto il margine superiore di paragrafo impostato a zero nel caso in cui sia specificato solo w:beforeAutospacing=0, ma non PARA_TOP_MARGIN (vedete default_spacing = -1 nell'elaborazione di LN_CT_Spacing_beforeAutospacing). tdf#137655 (László Németh, NISZ)
  • DOCX: aggiunto il supporto per l'importazione/esportazione dei Tipi di numerazione Ebraica/Araba tdf#141341 (Justin Luth)
  • esportazione di file DOC: ora Writer salva le numerazioni in russo maiuscolo/minuscolo tdf#97569 (Justin Luth)
  • esportazione di file DOC: eliminata la duplicazione di elementi nel testo rinviato alla pagina successiva tdf#134951 (Justin Luth)
  • DOCX: importazione ed esportazione dello stato Risolto per i commenti tdf#122222 (Mike Kaganski, Collabora)
  • esportazione di file DOCX: corretta la perdita dei bordi delle cornici tdf#131420 (Nagy Tibor and Attila Szűcs, NISZ)
  • importazione di DOCX: è stata corretta la posizione delle cornici in vecchi documenti limitando l'opzione di compatibilità AddFrameOffsets per i documenti creati da MSO 2010 o precedenti. tdf#138782 (Attila Bakos, NISZ)
  • DOCX: esportazione delle intestazioni/piè di pagina nascosti (condivisi). tdf#69635 (Dániel Arató, NISZ)
  • DOCX: importazione del tracciamento delle modifiche per le immagini in linea tdf#128913 (László Németh, NISZ)
  • importazione di DOCX: corretta la perdita delle interruzioni di colonna nelle forme. Durante la prima importazione l'interruzione di colonna veniva spostata nella forma adiacente e poi eliminata durante la seconda importazione, perdendo così l'impaginazione a due colonne. Un espediente era quello di suddividere il paragrafo, spostando l'interruzione di colonna nel nuovo paragrafo. tdf#121659 (Attila Szűcs e Tibor Nagy della NISZ e Justin Luth)
  • DOCX: supporto per il tracciamento delle cancellazioni in una tabella (righe). tdf#79069 (László Németh, NISZ)
  • DOCX c15: proprietà TabOverMargin non più vera nelle versioni successive alla 2013 tdf#142404 (Justin Luth)
  • importazione di DOCX: corretta la posizione di oggetti ancorati al carattere e TEXT_LINE tdf#139915 (Miklos Vajna, Collabora)
  • importazione di DOCX: miglioramenti al rientro della prima riga degli elenchi tdf#132752 (Vasily Melenchuk, allotropia)

Miglioramenti al filtro di importazione/esportazione dei file XLSX:

  • importazione di XLSX: viene impostato il flag "filtrato" per le righe nascoste dal Filtro automatico in modo da supportare la copia dei risultati filtrati. A differenza di ODS e XLS, XLSX non distingue tra le righe filtrate e quelle nascoste manualmente, senza questa correzione, la copia di dati non aggiornati, caricati dal filtro, conteneva anche le righe nascoste. tdf#99913 (Tünde Tóth, NISZ)
  • importazione di XLSX: corretta la perdita dei filtri di arrotondamento quando i valori memorizzati dal filtro sono nel formato della cella visibile (ad es. valori arrotondati), anzichè nel formato originale (imputato). Ora la finestra a comparsa del Filtro automatico visualizza gli elementi con il formato della cella visibile (ad es 1.0 invece di 1.01 o 0.99), ma raggruppandoli comunque in base al "formato di inserimento" (non arrotondando i valori visibili durante da digitazione), potrebbero quindi essere presenti valori ripetuti nelle condizioni di filtraggio (ad es. due opzioni "1.0" e "1.0" per 1.01 e 0.99). tdf#140968, tdf#140978 (Balazs Varga, NISZ)
  • importazione di XLSX: corretta la mancanza di filtri d'importazione per le date/orari, convertendo la stringa di rappresentazione delle date/orari in formato ISO 8601 (con spazi al posto delle T) in modo da eliminare comportamenti dipendenti dalle impostazioni locali durante l'importazione di date e orari. tdf#137626 (Balazs Varga, NISZ)
  • importazione di XLSX: applicabilità di più di 8 filtri nell'importazione dei filtri automatici di OOXML, rimuovendo la limitazione artificiale (che somiglia al limite delle condizioni gestite dal filtro standard di LO, ma non dal filtro automatico). Ora il menu a comparsa del filtro automatico non seleziona sempre tutti gli elementi, nel caso in cui il documento contenga più di otto elementi selezionati 8. tdf#140469 (Balazs Varga, NISZ)
  • importazione di XLSX: corretta la formattazione condizionale nello stesso intervallo di celle. Le regole multiple di formattazione condizionale per lo stesso intervallo di celle venivano importate in modo scorretto a causa della mancata gestione delle loro (differenti) priorità ed operatori. tdf#139928 (Nagy Tibor, NISZ)
  • esportazione in XLSX delle colonne con date sulle quali è attivo il filtro automatico. L'esportazione degli elementi XML_dateGroupItem, XML_year, XML_month, XML_day, XML_dateTimeGrouping è basata sullo standard OOXML. tdf#139809 (Balazs Varga, NISZ)
  • esportazione in XLSX: corretta la proliferazione degli stili condizionali. Gli stili creati in fase di esecuzione “ExtConditionalStyle_N N” per gestire stili condizionali estesi venivano scritti nel file XLSX, facendo crescere l'elenco degli stili di cella ad ogni salvataggio-caricamento riempiendolo di stili non utilizzati. tdf#139167 (Nagy Tibor, NISZ)
  • importazione di XLSX: corretto il filtro automatico sulle colonne contenti date importando l'elemento dateGroupItem. tdf#116818 (Balazs Varga, NISZ)
  • esportazione in XLSX: corretta la perdita del nome dei file nei collegamenti modificati. tdf#138832 (Attila Szűcs, NISZ)
  • esportazione in XLSX: corretto il posizionamento delle immagini ruotate tdf#139258 (Szabolcs Toth, NISZ)
  • importazione di XLSX: corretto il tipo di regola "La formula è" per la formattazione condizionale, nel caso in cui la formula contiene riferimenti a un altro foglio di lavoro. tdf#113013 (Nagy Tibor, NISZ)
  • XLSX: corretta la formattazione condizionale "inzia/termina con" quando si usa il tipo "Il valore della cella è" ed un riferimento a una cella. tdf#120749 tdf#139394 (Nagy Tibor, NISZ)
  • esportazione in XLSX: corretta la formattazione condizionale "contiene" quando si usa il tipo "Il valore della cella è" ed un riferimento a una cella invece di un testo fisso. Corretto anche per "non contiene" e predisposta la correzione per le condizioni "inizia con", "termina con" e "espressione". tdf#139021 (Nagy Tibor, NISZ)
  • importazione di XLSX: sono nascosti gli intervalli di celle con nome nascosti dal filtro automatico. tdf#127301 (Balazs Varga, NISZ)

Miglioramenti al filtro di importazione/esportazione dei file PPTX:

  • importazione di PPTX: corretti per le WordArt gli effetti textDeflate and textInflateTop. Questi effetti erano mappati in modo scorretto, ne risultava la mancata visualizzazione e, dopo il salvataggio in ODP, la modifica degli effetti. tdf#125560 (Gabor Kelemen, NISZ and Regina Henschel)
  • importazione di PPTX: corretta la perdita del coloro per i collegamenti ipertestuali diretti. tdf#137367 (Nagy Tibor, NISZ)
  • esportazione di tabelle in PPTX: corretto l'allineamento verticale. tdf#131905 (Nagy Tibor, NISZ)
  • aggiunto sp3d alle wordart 3D in PPTX. tdf#140865 (Regina Henschel)
  • Ombre per le tabelle dei file PPTX in Impress. post sul blog (Miklos Vajna, Collabora)
Ombra di una tabella di un file PPTX in Impress
Ritaglio all'interno di forme geometriche personalizzate
  • supporto per l'importazione della posizione del ritaglio per le immagini tagliate in maniera personalizzata. post sul blog core commit ccdee8ee (Gülşah Köse, Collabora)
Posizione del ritaglio per la forma tagliata in modo personalizzato
  • supporto per l'importazione dell'effetto a scala di grigi per le immagini ritagliate in maniera personalizzata.post sul blog core commit b7189e1a (Gülşah Köse, Collabora)
Effetto a scala di grigi su di un'immagine ritagliata in modo personalizzato
  • supporto per l'importazione dell'effetto a specchio per le immagini ritagliate in maniera personalizzata. post sul blog core commit 62ee7fdc(Gülşah Köse, Collabora)
Effetto specchio su immagine ritagliata in modo personalizzato
  • supporto per l'importazione di valori di allungamento personalizzati per le immagini ritagliate in maniera personalizzata.post sul blog core commit 2c96bd26(Gülşah Köse, Collabora)
Valori di allungamento personalizzati per un'immagine ritagliata in modo personalizzato
  • esportazione in PPTX: correzioni ai segnaposti. I segnaposti vuoti venivano esportati come forme vuote bianche, perdendo così visibilità e usabilità. tdf#111903, tdf#137152 (Attila Bakos, NISZ)
  • importazione di PPTX: corretti i collegamenti ipertestuali interni alle diapositive. Se facevano riferimento alle diapositive usando i loro nomi, i collegamenti ipertestuali interni venivano persi. tdf#65724 (Nagy Tibor, NISZ)
  • esportazione in PPTX: corretta l'esportazione accidentale di collegamenti ipertestuali interni come se fossero esterni: dopo aver ricaricato un file esportato in maniera errata, il clic su di un collegamento ipertestuale apriva lo stesso file in un altro documento, ciò in quanto il collegamento esportato conteneva il suo nome file completo invece del solo nome della diapositiva, come avviene in OOXML Relationship TargetMode="External". tdf#54037 (Nagy Tibor, NISZ)
  • importazione di PPTX: corretti i nomi duplicati delle diapositive. tdf#103347 (Nagy Tibor, NISZ)
  • animazione in PPTX: esportazione della proprietà repeatCount tdf#124457 (Nagy Tibor, NISZ)
  • PPTX: corretta la mancata importazione di presentazioni personalizzate tdf#131390 (Nagy Tibor, NISZ)
  • PPTX: corretta la mancata esportazione di presentazioni personalizzate tdf#125071 (Nagy Tibor, NISZ)

Miglioramenti ai filtri per i file in formato WMF/EMF

  • aggiunto il supporto per l'importazione di immagini WMF e EMF, generate da LTSpice tdf#53004 tdf#142495 (Bartosz Kosiorek, Valek Filippov - QA)
Immagine vettoriale creata da LTSpice XVII e aperta in LibreOffice 7.2
  • aggiunto il supporto per l'importazione di immagini EMF, create da CATIA tdf#55007 (Bartosz Kosiorek, Valek Filippov - QA)
Immagine esportata da CATIA V5 e aperta in LO
  • Aggiunto il supporto per l'importazione di file EMF generati da ESRI ArcMap 2004 tdf#128199 (Bartosz Kosiorek, Valek Filippov - QA)
  • il record FILLRGN delle immagini EMF ora è visualizzato correttamente tdf#55058, tdf#141394 (Bartosz Kosiorek)
  • EMF: è stato implementato supporto per il record PAINTRGN tdf#55058 (Bartosz Kosiorek)
  • EMF: migliorare le prestazioni dei record FILLRGN, PAINTRGN, EXTSELECTCLIPRGN tdf#142745 (Bartosz Kosiorek, Valek Filippov - QA)
  • WMF EMF: corretto il record RestoreDC in conformità alle specifiche MS tdf#142567 (Bartosz Kosiorek, Valek Filippov - QA)
  • EMF: aggiunto il supporto per la rotazione di oggetti INTERSECTCLIPRECT, ARC, ARCTO, CHORD, PIE e ROUNDRECT tdf#55058 tdf#141982 tdf#142139 (Bartosz Kosiorek, Valek Filippov - QA)
  • nei file EMF è stata corretta la visualizzazione degli oggetti ARC, CHORD e PIE tdf#55007 tdf#142263 tdf#142268 (Bartosz Kosiorek, Valek Filippov - QA)
  • WMF: aggiunto il supporto per la selezione dei colori dalla tavolozza tdf#117957 (Bartosz Kosiorek, Valek Filippov - QA)
  • WMF/EMF: corretto il disegno di linee con spessori differenti tdf#112603 tdf#142014 tdf#142139 (Bartosz Kosiorek, Valek Filippov - QA)
  • WMF: implementati i record BitBlt e StretchBlt tdf#55058 tdf#142722 (Bartosz Kosiorek, Valek Filippov - QA)
  • WMF: durante il ciclo di caricamento/salvataggio, vengono preservati entrambi i comandi di disegno non-EMF+ e EMF+ core commit 6b349bcc. (Luboš Luňák, Collabora)
  • EMF+: Aggiunto il supporto per il pennello nel record DrawString tdf#142975 (Bartosz Kosiorek, Valek Filippov - QA)
  • EMF+ aggiunto il supporto per DrawString tdf#142995 tdf#142997 tdf#143076 (Bartosz Kosiorek, Valek Filippov - QA)

Miglioramenti ai filtri per i file in formato SVG

  • ora le diapositive con sfondo personalizzato vengono esportate correttamente core commit fd84bce8 (Marco Cecchetti, Collabora).
  • È possibile esportare una diapositiva che usa un'immagine bitmap come sfondo core commit 3d008f3b (Marco Cecchetti, Collabora).
  • Lo sfondo viene esportato con una modalità ottimizzata. Se più diapositive usano la stessa immagine bitmap come sfondo, questa viene esportate una sola volta. Allo stesso modo, se un sfondo è costituito da tasselli, ognuno dei quali usa la stessa immagine bitmap, quest'ultima viene esportata solo una volta. Lo stesso miglioramento è stato apportato agli sfondi creati con i motivi o i tratteggi core commit 66f88211 (Marco Cecchetti, Collabora).

Interfaccia grafica

Generale

  • Nuova finestra a comparsa (HUD - "Heads-up display") per la ricerca ed esecuzione di comandi. Può essere invocata dal menu Aiuto ▸ Cerca comandi o dalla combinazione di tasti ⇧ Maiusc+Esc tdf#91874

post sul blog (Tomaž Vajngerl, Collabora)

Finestra a comparsa per la ricerca dei comandi
  • il blocco globale delle barre degli strumenti può essere disattivato da Visualizza ▸ Barre degli strumenti tdf#131817 (Heiko Tietze, TDF)
  • è stato aggiunto lo schema alternativo 'LibreOffice Scuro' in Strumenti ▸ Opzioni ▸ LibreOffice ▸ Colori applicazione. tdf#141986 (Heiko Tietze, TDF)
Colori applicazione con lo schema 'LibreOffice Scuro'

Temi di icone

  • Alla finestra di dialogo dei Modelli è stata aggiunta una visualizzazione a elenco. Potete ordinare i modelli per nome, categoria, data, modulo, dimensione, ecc. tdf#104154 (Vert D.)
Visualizzazione a elenco nella finestra di dialogo dei Modelli
  • per i file locali, ora è possibile fare clic sulla voce File ▸ Proprietà... ▸ Generale ▸ Posizione per aprire la cartella tdf#135896 (Heiko Tietze, TDF)

Barra laterale

  • aggiunto il pannello Fontwork. (Szymon Kłos, Collabora)
Fontwork-sidebar.png

Interfaccia utente a schede

  • Usando il nuovo selezionatore degli stili a scorrimento, ora è più semplice trovare lo stile cercato (Szymon Kłos, Collabora)
Nbstyles.gif

Localizzazione

Nuove lingue/impostazioni locali

Disponibile sia come lingua predefinita per i documenti, sia per le specifiche formattazioni legate alle impostazioni della lingua.

  • Inglese (Danimarca) {en-DK}. (Eike Rathke, Red Hat)
    Fa uso della ',' virgola come separatore decimale e il '.' punto come separatore delle migliaia.
    data(+ora) in formato ISO 8601.
    Eredita i formati del calendario da {en-GB} (week-1stweek=4 first_weekday=2).
    Simbolo della valuta DKK 'kr.'.
    Simbolo secondario della valuta EUR '€'.

Lingue aggiuntive nel relativo elenco

Disponibile per l'assegnazione di testo.

  • Pali Thai {pi-Thai} nell'elenco delle lingue CTL. tdf#139607 (Eike Rathke, Red Hat)
  • Cabécar {cjp-CR} e Bribri {bzd-CR}. tdf#138839 (Eike Rathke, Red Hat)
  • Sesotho {st-LS} (nella versione parlata in Lesotho). (Eike Rathke, Red Hat)

Miglioramenti agli strumenti di correzione e supporto linguistico

  • Esperanto dizionario del correttore ortografico e dei sinonimi (Carmen Bianca Bakker, András Tímár)
  • un importante aggiornamento al dizionario del correttore ortografico per la lingua Ceca: migliaia di parole sono state aggiunte (sulla base della frequenza delle parole non trovate in corpora), modificate (corrette le forme errate) o rimosse (comprese delle forme corrette ma usate di rado che potevano creare confusione con forme digitate in modo non corretto). Per ulteriori dettagli in Ceco, vedete questo post sul blogo o il file README. (Miroslav Pošta, commit effettuato da Stanislav Horáček)
  • Il codice di formato numerico [NatNum12] ora supporta i nomi di tutti i giorni e mesi, abbreviati, interi o iniziali, con le parole chiave upper, lower, capitalize e title. La parola chiave lower è nuova, vedete anche tdf#128314. (Eike Rathke, Red Hat)
    • Esempi:
      • [NatNum12 MMM=upper]MMM-DD mostra il formato GEN-01
      • [NatNum12 MMMM=lower]MMMM mostra il formato gennaio
      • [NatNum12 MMMM=capitalize]MMMM mostra il formato Gennaio (pensato per le lingue in cui il nome del mese è solitamente tutto in minuscolo)
    • Attenzione che nessuna delle regole di modifica del formato NatNum12 e relative opzioni di visualizzazione possono essere esportate per Excel o Word in formati diversi da ODF (OpenDocument Format).

Scripting

Librerie ScriptForge

Una solida ed estensibile collezione di macro e risorse per lo scripting di LibreOffice che possono essere invocate negli script realizzati dagli utenti usando Basic o Python. (Jean-Pierre Ledure)

Le librerie forniscono in totale 21 servizi ognuno dei quali contiene numerosi metodi e proprietà.

Novità in LibreOffice 7.2:

  • Il servizio DialogControl supporta i controlli degli alberi compresi gli eventi OnNodeSelected e OnNodeExpanded.
  • La parte di gestione dei documenti si è arricchita dei nuovi servizi Form e FormControl. Un formulario con i suoi sottoformulari può essere inserito in un documento di Base, Writer o Calc.
  • L'intero insieme di servizi (ad eccezione di quelle funzioni che sono nativamente gestite meglio da Python) è stato reso disponibile per l'utilizzo negli script in Python con la stessa sintassi e comportamento che hanno in Basic. In aggiunta, viene fornito un insieme di metodi compatibili con le omonime funzioni già incorporate in Basic (MsgBox, CreateUnoService, ...). ScriptForge integra inoltre la console della shell APSO, fornendo ciò che in precedenza veniva installato con l'estensione APSO.
  • la versione inglese della documentazione delle librerie ScriptForge (7.2) è stata interamente integrata nelle pagine dell'aiuto in linea di LibreOffice (https://help.libreoffice.org/7.2/en-US/text/sbasic/shared/03/lib_ScriptForge.html?DbPAR=BASIC). La traduzione nelle altre lingue è in lavorazione. (Alain Romedenne, Rafael Lima)

BASIC

  • per i caratteri non-ASCII, le funzioni InStr e Replace, ora supportano le operazioni senza far distinzione tra maiuscole/minuscole e fanno uso delle impostazioni locali dell'applicazione. tdf#139840 e tdf#132389 (Andreas Heinisch)
  • Esportando una macro da File ▸ Esporta Basic, il risultato viene scritto in un file *.bas usando la codifica UTF-8 compreso il BOM. Importando una macro da File ▸ Importa Basic, viene controllata la presenza del BOM, quindi deciso se il file *.bas dev'essere importato usando la codifica di sistema o quella UTF-8. tdf#139196 (Andreas Heinisch)

Python

  • La versione di Python distribuita con LibreOffice è stata aggiornata alla 3.8.10 core commit c22fc8 (Jan-Marek Glogowski, CIB)

Funzionalità rimosse o deprecate

  • Rimosso VLC in avmedia: era sperimentale dal 2015 e non ci sono state patch di rilievo dal 2013.

Vedete https://lists.freedesktop.org/archives/libreoffice/2020-December/086522.html (Julien Nabet)

  • il codice di disegno basato su OpenGL è stato rimosso e sostituito basandolo sulle librerie Skia/Vulkan. (Luboš Luňák, Collabora)

Compatibilità piattaforme

Mac

Windows

  • quando si convertono documenti da linea di comando è ora possibile usare caratteri jolly. tdf#48413 (Deborah Barkley-Yeung)

Ad esempio, questo comando converte in formato ODF tutti i documenti con estensione .doc presenti nella directory C:\Docs\In\

soffice.exe --headless --convert-to odf --outdir C:\Docs\Out C:\Docs\In\*.doc
  • LibreOffice, all'avvio, ora può controllare l'associazione predefinita dei file in formato ODF tdf#45735 (Matt K.)
Una nuova finestra di dialogo indica se qualcuno dei formati di file ODF non è associato a LibreOffice
  • aggiunto il nuovo elemento di configurazione avanzata org.openoffice.Office.Common/Load/DetectWebDAVRedirection (vero per impostazione predefinita), disabilitando il quale si disattiva il rilevamento di dischi mappati per WebDAV in Windows (aggiunto da tdf#126121 nella versione 6.4) in modo da usare il precedente meccanismo di accesso a WebDAV interno di Windows (che impedisce a LibreOffice di ottenere informazioni estese sul documento, ma consente di usare alcune funzionalità, come l'autenticazione a WebDAV basata sui cookie, che non sono ancora supportate nativamente da LibreOffice) tdf#141164 (Mike Kaganski, Collabora)

Linux

Supporto a Java

Modifiche alle API

  • osl_getLocalHostname non restituisce più un FQDN (l'intero nome di dominio qualificato). Questo velocizza la funzione in quanto non deve più interrogare un DNS tramite la rete. (Samuel Mehrbrodt, allotropia) core commit eac00017

Modifiche alle API UNO

  • L'interfaccia XSystemTransferable è stata rimossa da CDOTransferable. E' rimasta implementata solo per trasferire oggetti su Windows; e la sua implementazione è errata, così non può essere usata in ogni caso core commit 818a84c4 (Mike Kaganski, Collabora)
  • Sostituito "No-width No Break" (uno:InsertZWNBSP) da "Word Joiner" (uno:InsertWJ) da quando si inserisce il carattere U+2060 tdf#140796 (Julien Nabet)
  • È stato aggiunto il comando "uno:PasteTransposed". Incolla e trasponi fa parte della finestra di dialogo "Incolla speciale" e ora può essere richiamato direttamente. tdf#102255 (Roland Kurmann)
  • È stato aggiunto in comando "uno:PasteAsLink". Incolla collegamento fa parte della finestra di dialogo "Incolla speciale" e ora può essere richiamato direttamente. tdf#90101 (Roland Kurmann)

Modifiche alla configurazione

Modifiche al SDK

Modifiche a VBA

  • In Calc le proprietà in VBA Range.Formula e Range.FormulaR1C1, usate per ragioni di compatibilità, erroneamente usavano le espressioni localizzate delle formule come se fossero implementazioni di Range.FormulaLocal e Range.FormulaR1C1Local. Questo funzionava nell'interfaccia in Inglese e sue varianti, ma non nell'interfaccia tradotta o con impostazioni locali che prevedono l'uso di separatori differenti, l'importazione di documenti di Excel che usano queste proprietà falliva.
    Invece ora usano l'espressione della formula e dei separatori in Inglese. Inoltre sono stati implementati Range.FormulaLocal e Range.FormulaR1C1Local al fine di usare le espressioni delle formule localizzate. tdf#141543 (Eike Rathke, Red Hat)
    • Questa modifica comporta che le macro create in LibreOffice basandosi sul comportamento errato in ambiente localizzato, che non sia l'inglese, smetteranno di funzionare. Il rimedio in questi casi è quello di sostituire le impostazioni degli attributi Formula e FormulaR1C1 con FormulaLocal e FormulaR1C1Local.

Visualizzatore per Android

Nuove funzionalità