NoteDiRilascio/6.3

From The Document Foundation Wiki
Jump to: navigation, search
This page is a translated version of the page ReleaseNotes/6.3 and the translation is 100% complete.

Other languages:
dansk • ‎Deutsch • ‎English • ‎español • ‎français • ‎italiano • ‎日本語 • ‎português do Brasil • ‎русский • ‎slovenščina • ‎Tiếng Việt • ‎中文(中国大陆)‎


Contents

Contenuto della pagina

Writer

  • Nella Correzione automatica la funzione che valuta la lista di eccezioni "Parole che iniziano con DUe MAiuscole" è stata ampliata in modo da essere presa in considerazione quando si usano le funzioni "Maiuscole/minuscole nella frase" e "Correggi l'uso accidentale del tasto bLOC MAIUSC". Ciò consente di evitare la trasformazione automatica in maiuscola dell'iniziale di parole come: mRNA, iPhone, fMRI. La funzione è stata rinominata "Parole che iniziano con DUe MAiuscole o iNIZIALI mINUSCOLE" tdf#121779 (Mike Kaganski - Collabora).
  • È stato aggiunto il comando UNO .uno:TableCellBackgroundColor che permette di impostare il colore di sfondo di una singola cella, o di più celle selezionate, all'interno di una tabella tdf#82504 (Jim Raykowski)
  • È stato aggiunto il pulsante "Invia la struttura agli appunti" al menu contestuale del Navigatore (clic con il pulsante destro del mouse su "Intestazioni") tdf#123395 (Wenzhe Pei).
  • Ora i campi di digitazione delle Variabili Inserisci ▸ Comando di campo ▸ Altri campi... ▸ Variabili ▸ Campo di digitazione possono essere compilati in linea, proprio come per i campi di digitazione delle Funzioni Inserisci ▸ Comando di campo ▸ Altri campi... ▸ Funzioni ▸ Campo di digitazione tdf#123968 (Michael Stahl, CIB)
  • Ora la funzione Aggiorna Indici e Tabelle è in grado di eseguire le operazioni di Annulla/Ripeti, senza eliminare l'elenco delle ultime operazioni annullate tdf#38703 (Michael Stahl, CIB)
  • La selezione degli oggetti di disegno ancorati come carattere funziona in modo più coerente e facile per l'utente, senza causare blocchi del programma nel caso di utilizzo della funzione Annulla (Michael Stahl, CIB) core commit 28b77c89dfcafae82cf2a6d85731b643ff9290e5
  • È stata migliorata la funzione di copia delle tabelle native di Calc in tabelle di testo di Writer (introdotta in LO 6.2, vedete tdf#37223): quando la tabella è filtrata vengono copiate ed incollate solamente le celle visibili tdf#124646 (László Németh, NISZ)
Solamente le righe filtrate in Calc vengono copiate nelle tabelle di Writer
  • Gli sfondi delle pagine (colore, sfumatura e bitmap) ora occupano tutta la pagina e non solo l'area all'interno dei margini tdf#33041 (László Németh, NISZ)
Pagine colorate senza margini bianchi
  • All'interno delle celle di una tabella e nelle cornici di testo sono possibili le nuove direzioni di scrittura: dal basso verso l'alto e da sinistra a destra, che migliorano la compatibilità con Word blog post 1 blog post 2 (Miklos Vajna, Collabora)
Nuove direzioni del testo in Writer, dal basso verso l'alto, da sinistra a destra
  • Ora è possibile importare grafici da forme raggruppate di tipo drawingML provenienti da file DOCX blog post (Miklos Vajna, Collabora)
Importazione in Writer  di forme ragruppate di tipo Microsoft drawingML

Controlli per formulario testuale compatibili

LibreOffice era già in grado di importare adeguatamente i formulari di Microsoft Word, nel corso degli anni sono stati apportati molti miglioramenti, dalla versione 6.3 di LibreOffice è possibile anche aggiungere campi di controllo per i formulari di Word. Dopo aver impostato le opzioni Strumenti ▸ Opzioni ▸ Writer ▸ Compatibilità ▸ Riorganizza il menu Formulario per essere compatibile con MS, il menu Formulario di Writer si modifica.

Il menu Fomulario di Writer nella versione compatibile con Microsoft
  • Disposizione opzionale del menu Formulario, simile a quella di Microsoft Office (Tamás Zolnai, Collabora)
  • Migliorata l'interfaccia grafica per compatibilità con i precedenti controlli per formulari (Tamás Zolnai, Collabora)

Spiccano molte altre caratteristiche interessanti in merito ai miglioramenti dei formulari; vedete anche questa pagina: Form controls in LibreOffice

Prestazioni di Apertura/Salvataggio

  • Migliorate le prestazioni con i segnalibri. La loro esportazione è più veloce di una volta e mezza tdf#117066 (Noel Grandin, Collabora)
  • Migliorate le prestazioni con tabelle di grandi dimensioni. tdf#84635 (Noel Grandin, Collabora)
  • Migliorate le prestazioni con i caratteri incorporati. tdf#69060 (Mike Kaganski, Collabora)
  • Migliorate le prestazioni per alcuni file ODT tdf#63640 (Noel Grandin, Collabora)
I miglioramenti delle prestazioni nell'apertura di vari file in Writer
  • Consultate qui l'elenco completo di tutti i bug relativi alle prestazioni di Writer che sono stati risolti in questa versione

Calc

  • È stata aggiunta un'API UNO per fare in modo che le immagini ancorate ad una cella vengano ridimensionate con la cella stessa (Samuel Mehrbrodt, CIB) tdf#124329
  • Ai formati delle valute è stato aggiunto il nuovo simbolo per il rublo russo. Questo visualizzerà il simbolo (U+20BD) anziché руб o altre varianti localizzate (Eike Rathke, Red Hat) tdf#96711
  • Nella barra della formula è stato aggiunto un nuovo menu a comparsa in sostituzione del precedente pulsante della Somma (Gagandeep Singh) tdf#120697
Nuovo menu a comparsa nella barra della formula
  • L'utente può disabilitare la finestra di dialogo con il riepilogo dei risultati di ricerca. Per attivare questa finestra di dialogo selezionate l'opzione Mostra i risultati di una ricerca in Strumenti > Opzioni > LibreOffice Calc > Generale > Impostazioni di immissione tdf#87965 (Heiko Tietze)
Risultati di una ricerca
  • È stata aggiunta una casella di controllo nella finestra di dialogo Dati ▸ Statistiche ▸ Media mobile che, prima di calcolare la media mobile, consente di ridurre l'area di immissione ai dati effettivamente presenti. Per impostazione predefinita questa casella di controllo è attiva. È stato inoltre risolto il sottostante problema di prestazioni, anche nel caso in cui questa casella di controllo venga disabilitata (Dennis Francis, Collabora) tdf#99938.
la finestra di dialogo della Media mobile con la nuova casella di controllo "Ridimensiona l'area di immissione".
  • Il menu a comparsa del filtro automatico non genera più lo sfarfallio che si verificava in Windows senza OpenGL tdf#101086 (Miklos Vajna, Collabora)
  • E' stata aggiunta la possibilità di ordinare un intervallo che contiene una riga di etichette protette tdf#119804 (Martin van Zijl)

Ridisegnata la finestra di dialogo Dati ▸ Statistiche ▸ Campionamento

Tutto questo lavoro è stato eseguito da Eike Rathke commit

  • È stata aggiunta la casella di controllo "Con sostituzione"
    • se selezionata: WR (con sostituzione, viene ripristinata dopo l'estrazione), la dimensione del campione può essere maggiore di quella della popolazione
      • si esclude reciprocamente con "Mantieni l'ordine"
    • se non selezionata: WOR (senza sostituzione, non viene ripristinata dopo l'estrazione), la dimensione del campione è limitata a quella della popolazione
      • automaticamente disabilitata per un campione "Periodico"
  • È stata aggiunta la casella di controllo "Mantieni l'ordine"
    • se selezionata: i campioni vengono estratti in ordine rispetto ai dati della popolazione
      • il metodo WOR si esclude reciprocamente con "Con sostituzione"
      • selezionata automaticamente per un campione "Periodico"
    • se non selezionata: i campioni vengono estratti in ordine casuale
la finestra di dialogo della Media mobile con la nuova casella di controllo "Ridimensiona l'area di immissione".
  • per tutti i metodi di tipo WOR, i campi di digitazione "Dimensione campione" e "Periodico" accettano valori limitati alla dimensione della popolazione
    • quando impostate i limiti, se la dimensione della popolazione aumenta, incrementate "Dimensione campione" e "Periodico" fino al loro ultimo valore conosciuto

In precedenza, per un campione "Periodico" il campo "Periodico" non era mai limitato, il che non ha senso per popolazioni di dimensioni più piccole.

La nuova implementazione di "Casuale", impostato senza "Mantieni l'ordine" e senza "Con sostituzione", (WOR) richiede necessariamente che la "Dimensione campione" sia limitata alla dimensione della popolazione.

Nuove funzioni del foglio di calcolo

funzione FOURIER()

FOURIER(Matrice, RaggruppataPerColonne, Inversa, Polare, MagnitudoMinima) è una formula matriciale che calcola la trasformata discreta di Fourier [DFT] di una data matrice (primo parametro), per farlo utilizza alcuni algoritmi della trasformata veloce di Fourier (Fast Fourier Transform). Tutte le caratteristiche di questa funzione sono disponibili anche tramite l'interfaccia grafica nella finestra di dialogo Dati ▸ Statistiche ▸ Analisi di Fourier tdf#74664 blog (Dennis Francis, Collabora)

I dati presenti nella matrice passata come primo parametro, possono essere:

  • raggruppati per colonne (necessita di impostare RaggruppataPerColonne = VERO). In questo caso la matrice può contenere 1 o 2 colonne, nelle quali: la prima colonna contiene la parte reale della sequenza immessa e la seconda colonna, se presente, contiene la parte immaginaria della sequenza immessa. Se è presente 1 sola colonna, la sequenza immessa è trattata come puramente reale.
  • raggruppati per righe (necessita di impostare RaggruppataPerColonne = FALSO). In questo caso la matrice può contenere 1 o 2 righe, nelle quali: la prima riga contiene la parte reale della sequenza immessa e la seconda riga, se presente, contiene la parte immaginaria della sequenza immessa. Se è presente 1 sola riga, la sequenza immessa è trattata come puramente reale.

Il terzo parametro "Inversa" è di tipo booleano e indica se è necessario calcolare una Trasformata discreta di Fourier inversa. Questo parametro è facoltativo e il suo valore predefinito è FALSO.

Il quarto parametro Polare è di tipo booleano e indica se il risultato finale deve essere espresso come coordinate polari. Questo parametro è facoltativo e il suo valore predefinito è FALSO.

Il risultato di una Trasformata discreta di Fourier è composto da due colonne - la prima colonna contiene la parte reale (o la grandezza se Polare=VERO) e la seconda colonna contiene la parte immaginaria (o le fasi se Polare=VERO).

C'è un quinto parametro facoltativo, GrandezzaMinima. Questo parametro viene usato solo quando Polare=VERO. Tutte le componenti di frequenza con una magnitudo inferiore alla GrandezzaMinima verranno soppresse e sostituite con una magnitudo-fase di valore zero. Ciò è molto utile quando si visualizza lo spettro delle magnitudo-fasi di un segnale, in quanto, quando si eseguono gli algoritmi della trasformata veloce di Fourier, si verificano sempre degli errori di arrotondamento di ammontare molto piccolo che danno come risultato degli errati valori di fasi non a zero per frequenze inesistenti. Impostando un adeguato valore per questo parametro, queste componenti di frequenze inesistenti possono essere soppresse. Il valore predefinito di questo quinto parametro è 0.0, quindi in modalità predefinita *non* viene eseguita alcuna soppressione.

Lo strumento Analisi di Fourier in azione

Prestazioni

  • È stato velocizzato il caricamento di file XLSX. tdf#121052 tdf#67629 tdf#89522 tdf#121094 (Noel Grandin, Collabora)
  • È stato velocizzato il caricamento di file ODS. tdf#120445 tdf#85482 (Noel Grandin, Collabora)
  • È stato velocizzato il caricamento e la visualizzazione dei file di Calc che contengono la funzione CERCA.VERT (Serge Krot, CIB / Eike Rathke, Red Hat) tdf#121052
  • È stato velocizzato il salvataggio di file in formato XLS. tdf#85470 (Noel Grandin, Collabora)
  • le posizioni MDDS vengono memorizzate nella cache per migliorare le prestazioni quando si lavora con grandi quantità di dati tdf#112383 (Luboš Luňák, Collabora)
Miglioramenti delle prestazioni in Calc
  • Vedete qui l'elenco completo di tutti i bug relativi alle prestazioni di Calc risolti in questa versione

Funzioni modificate del foglio di calcolo

Impress e Draw

  • Ora è possibile trascinare e rilasciare una selezione multipla di animazioni di Impress in modo da riordinarle. (Brian Fraser) commit
  • È stata introdotta l'opzione avanzata 'WriteLayerStateAsConfigItem' con valore predefinito 'true'. Se lo impostate a 'false', lo stato dei livelli visibile/stampabile/bloccato verrà scritto nel file ODF solo in styles.xml, altrimenti in aggiunta anche in settings.xml. Potrebbe esservi necessaria l'opzione 'false' per evitare comportamenti non coerenti nel caso manipoliate i livelli usando delle macro. (Regina Henschel) commit
  • se tentavate di modificarle in LibreOffice, le forme predefinite usate da PowerPoint o da SoftMaker nei file OOXML presentavano alcuni problemi con le maniglie di spostamento. Il contorno della forma si spostava in direzione opposta rispetto al movimento della maniglia, oppure quando toccavate una maniglia questa saltava in una nuova posizione, oppure non era del tutto possibile spostare la maniglia. Questi problemi sono stati ora risolti per la maggior parte delle forme.(Regina Henschel, tdf#115813, tdf#125126, tdf#125181, tdf#125445)
  • Sono stati apportati diversi miglioramento all'importazione delle SmartArt da file PPTX Blog post 1 Blog post 2 blog post 3 blog post 4 (Miklos Vajna, Collabora)
Miglioramenti all'importazione di Smart Art in Impress

Base

L'Assistente di Migrazione a Firebird, precedentemente disponibile solamente in modalità sperimentale, avverte l'utente di migrare i suoi file di Base che hanno HSQLdb incorporato.

Sono stati risolti 13 problemi, tra i quali:

  • 5 per il supporto a Firebird sdbc
  • 2 per il supporto a MySQL/Mariadb
  • 1 per il supporto di file in formato dBase
  • 2 miglioramenti generali alla UI

Grafici

  • Introdotta la possibilità di disattivare la legenda delle serie (Markus Mohrhard) tdf#51671
  • Aggiunta la selezione delle tavolozze alle opzioni dei colori preimpostati per i grafici (Jim Raykowski) tdf#105225

Math

  • Introdotti gli attributi arpione e arpione largo per una rappresentazione alternativa dei vettori, che combina il nome di una variabile al simbolo dell'arpione (U+20D1) così come gli attributi vect e widevec. tdf#120047 (Takeshi Abe).

PRINCIPALI

Principali / Generale

  • In Windows il modulo TWAIN di LibreOffice è stato riscritto in un eseguibile shim separato a 32-bit (twain32shim.exe). Ciò permette sia alla versione a 32-bit, sia a quella a 64-bit di LibreOffice di usare il componente TWAIN a 32-bit di Windows. Finalmente ora LibreOffice x64 per Windows è in grado di usare lo scanner (tdf#114635 - Mike Kaganski, Collabora).
  • Il numero di ricerche salvate nella finestra Trova e sostituisci può essere modificato attraverso la configurazione avanzata Strumenti ▸ Opzioni ▸ LibreOffice ▸ Avanzate org::openoffice::Office::Common::Misc::FindReplaceRememberedSearches tdf#122322 (Heiko Tietze)
  • È stato introdotto il nuovo comando .uno:InsertNarrowNobreakSpace, collegato alla combinazione di tasti ⇧ Maiusc+Alt+Spazio, che inserisce uno spazio indivisibile stretto (U+202F) tdf#121596 (Heiko Tietze)
  • Aggiunta la capacità di creare e modificare le proprietà dei campi di controllo UNO griglia e collegamento ipertestuale, all'interno della finestra di dialogo tdf#53524,i#119731 (Shubham Goyal - Samuel Mehrbrodt, CIB).
  • La finestra di dialogo "Suggerimento del giorno" visualizza le informazioni utili una volta al giorno, ovvero all'avvio tdf#124238 (Heiko Tietze)
Suggerimento del giorno
  • La nuova barra informativa delle novità, che rinvia alle Note di rilascio, appare al primo avvio di una nuova versione del programma tdf#69042 (Heiko Tietze)
La barra informativa della novità
  • Ora è possibile personalizzare la selezione di una frase (triplo clic) assegnandola a un comando da tastiera (non c'è una combinazione di tasti predefinita) tdf#124552 (Heiko Tietze)
  • Se un modello non modificato viene aperto in una finestra esistente, non verrà più sovrascritto da un nuovo documento, ma un nuovo documento si aprirà in una nuova finestra tdf#83722 (Katarina Behrens, CIB)
  • Il layout delle font Apple Advanced Typography (AAT) ora è supportato su tutte le piattaforme. commit (Khaled Hosny)

Nuova funzione: Oscuramento

Ora con LibreOffice è possibile oscurare i documenti in modo da rimuovere/nascondere informazioni sensibili. blog post (Muhammet Kara, Collabora)

Lo strumento Oscura di LibreOffice

Cos'è?

L'oscuramento, inteso nel senso di rendere anonimo, è l'operazione di copertura o cancellazione di parte del testo di un documento, o il risultato di questo lavoro. Il suo scopo consiste nel permettere la divulgazione selettiva delle informazioni contenute in un documento, mantenendo nel contempo segrete le altri parti del documento stesso. Solitamente l'esito dell'operazione genera un documento adatto ad essere pubblicato o trasmesso a soggetti diversi dai destinatari del documento originale. Ad esempio, quando un documento viene prodotto in sede processuale, le informazioni non strettamente inerenti al caso dibattuto vengono frequentemente oscurate. Oscuramento su Wikipedia (in inglese)

Anche se esistono sul mercato alcuni programmi proprietari adatti allo scopo, questi hanno delle limitazioni, come la mancanza di supporto ai formati usati dai documenti open/libre. Grazie all'ottimo supporto di LibreOffice a svariati formati di file e al recente lavoro d'implementazione al suo interno di questa nuova funzionalità, ora è possibile oscurare la maggior parte dei documenti senza dover rinunciare alla comodità di usare la suite per ufficio preferita.

Come si usa?

  • Aprite il documento in LibreOffice
  • Nel menu principale fate clic su (Strumenti ▸ Oscura) e attendete che il documento venga predisposto per essere oscurato (viene convertito in un meta-formato interno e trasferito in Draw)
  • Procedete all'oscuramento usando gli strumenti "Oscuramento rettangolare" e "Oscuramento a mano libera" presenti nella barra degli strumenti di "Oscuramento".
  • Salvate e condividete con i vostri colleghi le copie del documento in fase di oscuramento: sia in formato modificabile (odg), sia non modificabile (pdf) a vostro piacimento
  • Quando siete pronti per completare l'oscuramento, fate clic sull'opzione desiderata dello strumento "Esportazione oscurata" presente nella barra degli strumenti di Oscuramento

Alcune Note:

  • Come risultato, nel PDF otterrete una versione pixelata del documento oscurato. Al suo interno non comparirà testo selezionabile e il contenuto oscurato sarà inesistente.
  • Durante l'oscuramento, le forme saranno visualizzate in grigio e trasparenti in modo che l'utente possa vedere ciò che sta oscurando.
Barra degli strumenti di Oscuramento
  • Nella barra degli strumenti di Oscuramento attualmente sono presenti 4 strumenti (da sinistra a destra): Oscuramento rettangolare, Oscuramento a mano libera, Esporta oscurando, Esporta direttamente in PDF
  • Lo strumento "Oscuramento rettangolare" permette all'utente di contrassegnare le parti da oscurare disegnando dei rettangoli trasparenti che coprono il contenuto
  • Lo strumento "Oscuramento a mano libera" permette all'utente di contrassegnare le parti da oscurare disegnando a mano libera delle linee/poligoni che coprono il contenuto
  • Il pulsante "Esporta oscurando" ha due opzioni: "Esportazione oscurata (nero)" ed "Esportazione oscurata (bianco)". Quando fate clic su di esso il documento verrà completato (le forme oscuramento finora trasparenti verranno convertite in forme opache nere o bianche), quindi esportato come file PDF pixelato. L'opzione "bianco" sarebbe preferibile per risparmiare toner quando si stampa.
  • Il pulsante "Esporta direttamente in PDF" permette all'utente di ottenere una copia in PDF del documento in fase di oscuramento, in modo da poterla condividere come copia non modificabile a scopo di revisione

Aiuto di LibreOffice

  • Sono state inserite delle pagine di aiuto sulla programmazione di macro in Python (Alain Romedenne, Olivier Hallot)
  • Sono state aggiunte pagine relative a oggetti e funzioni in BASIC precedentemente non documentati (Alain Romedenne, Olivier Hallot)
  • I frammenti di codice Python e BASIC vengono visualizzati meglio all'interno delle pagine di Aiuto (Olivier Hallot)

Bascode rendering.png

  • Ora i frammenti di codice Python e BASIC possono essere copiati negli appunti con un clic del mouse per essere poi riutilizzati - tdf#122548 (Olivier Hallot)
  • Il dizionario XML (DTD) è stato ampliato in modo da semplificare le operazioni di markup delle pagine dell'Aiuto (Olivier Hallot)
  • È stato inserito un Editor in linea dell'Aiuto (Olivier Hallot, Mike Saunders)
  • Le icone di Math sono state ricreate in formato SVG (Mark Robbinson, Olivier Hallot)
  • Sono stati modificati i nomi dei file di Aiuto per Draw (Ilmari Lauhakangas, Olivier Hallot)
  • Il codice è stato ripulito e sono stati corretti degli errori di ortografia (Sophia Schröder, Andrea Gelmini)
  • È stata creata la documentazione per le funzioni di Calc: CONCAT, TEXTJOIN, IFS, SWITCH (Olivier Hallot, Wilfried Donkers)
  • Ora per le funzioni di Calc viene precisato da quale versione di LibreOffice sono state implementate (Olivier Hallot, Mike Kaganski)

Filtri

Miglioramenti al filtro di esportazione in EMF+

  • aggiunto un adeguato supporto per la rotazione di Ellissi, Archi e Torte tdf#122498 (Bartosz Kosiorek)
  • aggiunto il supporto per la rotazione e il ritaglio delle immagini tdf#122557 (Bartosz Kosiorek)
  • aggiunto il supporto per la trasparenza delle linee disegnate tdf#122559 (Bartosz Kosiorek)
  • corretto lo spessore delle linee tdf#122646 (Bartosz Kosiorek)
  • aggiunto il supporto per la trasparenza delle sfumature lineari tdf#124424 (Bartosz Kosiorek)

Miglioramenti al filtro di esportazione in PDF

  • aggiunto il supporto per l'esportazione in formato PDF/A-2, l'interfaccia grafica è stata modificata per consentire l'uso sia del formato PDF/A-1 sia del formato PDF/A-2 tdf#62728 (Thorsten Behrens, CIB)
  • corretti numerosi errori di validazione dei PDF che venivano segnalati da verapdf per i PDF/A tdf#113448 (Thorsten Behrens, CIB)

Miglioramenti ai filtri per i file in formato OOXML

  • È stato aggiunto il supporto per l'esportazione di modelli di foglio di calcolo in file formato .xltx tdf#99438 (Vasily Melenchuk, CIB)
  • È stato aggiunto il supporto per l'esportazione di modelli di documenti di testo in file formato .dotx commit (Vasily Melenchuk, CIB)
  • È stata perfezionata l'interoperabilità con le Tabelle pivot dei file in formato XLSX tdf#123939, tdf#124651, tdf#113908, tdf#124736, tdf#124772, tdf#124810, tdf#124881, tdf#124883, (Mike Kaganski, Collabora)
  • Quando si esportano dei file in formato PPTX vengono preservate le SmartArt in modo da permetterne la modifica in PowerPoint commit (Grzegorz Araminowicz, Collabora)

Miglioramenti all'esportazione di PDF con tag

Sono stati apportati numerosi miglioramenti all'esportazione di PDF con tag al fine di aumentare l'accessibilità dei documenti prodotti e la compatibilità con lo standard PDF, in particolare:

  • miglior posizionamento dei tag per gli elenchi puntati e numerati
  • esportazione dei titoli e delle descrizioni delle immagini (testo alternativo)
  • ora le immagini di sfondo delle diapositive o delle pagine vengono esportate come artifici, perciò non sono evidenziate dai lettori

Questo lavoro è stato sponsorizzato da Blackboard Ally (Armin Le Grand, Katarina Behrens, CIB)

Interfaccia grafica

Barra Notebook

  • La nuova interfaccia a Schede compatta è pronta per il rilascio. Writer, Calc, Impress e Draw sono dotati di una versione completa dell'interfaccia a Schede compatta. Provatela selezionandola in (Visualizza ▸ Interfaccia utente). (Andreas Kainz)
La nuova interfaccia a Schede compatta.
  • La nuova interfaccia Singola contestuale è pronta per il rilascio in Writer e Draw. Provatela selezionandola in (Visualizza ▸ Interfaccia utente). (Andreas Kainz)
La nuova interfaccia Singola contestuale per Writer e Draw.

Miglioramenti generali

Barre degli strumenti classiche

  • La barra degli strumenti Altri campi di controllo è stata eliminata e tutti i suoi strumenti sono stati spostati nella barra degli strumenti Controlli per formulario. Le stesse modifiche sono state estese a tutti i moduli di LibreOffice. tdf#112411 (Roman Kuznetsov)

Temi di icone

  • Il tema di icone Sifr è stato notevolmente aggiornato (Andreas Kainz)
Comparazione delle icone del tema Sifr in LibreOffice 6.2 (in alto) e in LibreOffice 6.3 (in basso).
  • Il tema di icone Karasa Jaga è stato rielaborato portando le dimensioni da 22px*22px a 24px*24px. tdf#124808 (Rizal Muttaqin)
In alto le icone grandi del tema Karasa Jaga nella versione 6.2, in basso nella versione 6.3
  • Il tema di icone Karasa Jaga ha ora una versione in formato SVG (Scalable Vector Graphics). tdf#125368 (Rizal Muttaqin)

  • Sono stati cambiati i caratteri delle finestre di installazione di LibreOffice in Windows, da Tahoma 8 a Segoe UI 9. È stata inoltre modificata la larghezza delle finestre di dialogo tdf#99891 (Roman Kuznetsov)
In alto la vecchia finestra di dialogo, in basso quella nuova

Barra laterale

Nomi degli stili degli elenchi puntanti all'interno della sezione Stili della Barra laterale. Prima (a sinistra) e dopo (a destra)

Etichette delle schede in Calc e Draw

  • In Calc e Draw le etichette delle schede sono state modificate per renderle maggiormente visibili e facilmente utilizzabili tdf#124572 (Tomaž Vajngerl, Collabora)
A sinistra le etichette delle schede di Calc nella versione 6.2, a destra nella versione 6.3
A sinistra le etichette delle schede di Draw nella versione 6.2, a destra nella versione 6.3

Barra della Formula in Calc

  • In Calc, il controllo a comparsa della Barra della formula è stato rielaborato per risolvere alcuni problemi di visualizzazione tdf#101443 (Thorsten Wagner)
In alto: prima, in basso: dopo

Online

Amministrazione

  • Migliorata la gestione delle informazioni relative agli errori di caricamento dell'archivio di memorizzazione per i file su host/in sviluppo (Szymon Kłos , Collabora)
  • Migliorata la procedura di autenticazione (Tor Lillqvist, Michael Meeks , Collabora)

Integrazione

  • ora è possibile configurare la posizione dell'Aiuto in linea (Andras Timar, Ashod Nakashian, Collabora)
  • ora è possibile configurare il programma disabilitando per l'utente la possibilità di stampare (Ashod Nakashian, Collabora)
  • gli utenti che lavorano sulle integrazioni vengono informati se la versione Online che stanno utilizzando supporta le (nuove) funzionalità (Jan Holesovsky, Collabora)
  • è possibile nascondere l'elenco degli utenti (Szymon Kłos, Collabora)

Personalizzazione

Sono stati aggiunti i seguenti metodi PostMessage che permettono delle personalizzazioni all'interfaccia grafica: (Samuel Mehrbodt, CIB)

  • Hide_Menubar/Show_Menubar - per nascondere o visualizzare la barra del menu
  • Remove_Button per eliminare un pulsante dalla barra degli strumenti
  • ora il metodo Insert_Button ha un parametro per specificare la posizione in cui inserire il pulsante, così come per indicare il comando UNO da eseguire quando si fa clic su di esso

Prestazioni

  • Migliorata la velocità di gestione dei documenti in linea (Michael Meeks, Ashod Nakashian, Collabora)
  • il caricamento delle pagine è più rapido(Henry Castro, Collabora)

HiDPI

  • è stata corretta la visualizzazione sui monitor ad alta risoluzione dei raggruppamenti degli strumenti di controllo (Marco Cecchetti, Collabora)

Firma dei documenti

  • ora è possibile firmare, esportare e caricare dei documenti in formato PDF, ODT e DOCX in un'unica azione combinata (Tomaž Vajngerl, Collabora)
  • nella barra degli strumenti di firma è stata migliorata la visualizzazione dell'identità dell'utente attualmente connesso (Tomaž Vajngerl, Collabora)
  • la finestra di dialogo per la firma tramite il servizio Vereign Sign è stata migliorata, così come la relativa barra degli strumenti (Tomaž Vajngerl, Jan Holesovsky, Miklos Vajna, Collabora)
  • sono stati aggiunti degli elementi configurabili alla barra degli strumenti per la firma con il servizio Vereign (Andras Timar, Collabora)

Grafici

  • migliorato il trascinamento di segmenti dei grafici a torta (Marco Cecchetti, Collabora)
  • migliorata la selezione degli elementi di un grafico (Marco Cecchetti, Collabora)
ulteriori funzionalità disponibili per i Grafici

Interazioni con l'Utente

  • miglioramenti nella gestione delle finestre di dialogo per gli utenti in linea (Szymon Kłos, Collabora)
  • le operazioni di Incolla sono state rese più semplici per l'utente (Jan Holesovsky, Collabora)
  • se l'utente fa clic su un collegamento, un avviso lo informa sul sito che sta per visitare e chiede di confermare con un OK (Jan Holesovsky, Szymon Kłos, Collabora)
Prima di aprire un collegamento viene chiesta conferma all'utente
  • migliorata la gestione dei tasti Canc e Insert (Iván Sánchez Ortega, Collabora)
  • migliorato il menu contestuale su iOS Safari (Henry Castro, Collabora)
  • ora l'utente può incollare del testo all'interno dei campi presenti nelle finestre di dialogo (Henry Castro, Collabora)
  • numerosi miglioramenti ed aggiunte al menu (Ashod Nakashian, Collabora)
  • miglioramenti nella selezione e nell'inserimento dei dati nelle caselle di testo (Henry Castro, Collabora)
  • ora la barra di stato indica se un documento è stato modificato (Henry Castro, Collabora)
  • sono disponibili dei nomi di comandi aggiuntivi rispetto a quelli delle barre degli strumenti (Jan Holesovsky, Collabora)
  • è stato corretto lo zoom della finestra per l'inserimento di un collegamento ipertestuale (Szymon Kłos, Collabora)
  • Ottimizzata la larghezza delle finestre a comparsa delle Informazioni e dell'Aiuto sugli schermi di piccoli e grandi dimensioni (Andras Timar, Collabora)

Varie

  • migliorate la selezione e la rotazione delle immagini in Writer (Marco Cecchetti, Collabora)
la rotazione delle immagini ora è più semplice
  • quando non è disponibile un avatar viene visualizzato il colore dell'utente (Szymon Kłos, Collabora)
  • l'avatar è stato unificato e colorato (Szymon Kłos, Collabora)
  • i file Microsoft Visio vengono ora aperti (in sola lettura) nell'applicazione (Tor Lillqvist, Collabora)
i file di Microsoft Visio ora vengono aperti
  • i pulsanti Condividi e Stampa possono essere abilitati anche per la modalità di sola lettura (Jan Holesovsky, Collabora)
  • supporto linguistico: sono state aggiunte ulteriori opzioni di gestione delle lingue/localizzazioni (Henry Castro, Ashod Nakashian, Collabora)
  • quando crea un nuovo documento online, l'utente può ora scegliere tra i modelli (installati) (merttumer , Collabora)
Ora sono supportati i Modelli personalizzati
  • nel menu contestuale sono ora a disposizione dell'utente le opzioni per la funzione Incolla (Henry Castro, Collabora)
  • aggiornata la traduzione in sloveno (Andras Timar , Collabora)

Calc

  • ora è a disposizione dell'utente tutta la potenzialità delle finestre di dialogo per la formattazione condizionale di Calc (Henry Castro, Jan Holesovsky, Collabora)
la Formattazione condizionale in Calc
  • migliorato l'inserimento di righe tramite menu contestuale (Marco Cecchetti, Collabora)
  • in Calc, gli utenti hanno ora a disposizione i seguenti menu (Mert Tumer, Collabora):
    • Inserisci ▸ Modifica Intestazione e Piè pagina,
    • Strumenti ▸ Ricerca valore destinazione,
    • Formato ▸ Formatta Pagina,
    • Formato ▸ Formattazione condizionale ▸ Gestisci
  • ridotta l'altezza della barra degli strumenti in sola lettura in Calc (Szymon Kłos , Collabora)

Impress

  • in Impress, gli utenti ora possono usare Inserisci ▸ Intestazione e Piè pagina (Miklos Vajna, Collabora)
  • la barra degli strumenti di Impress ora contiene il pulsante Inserisci Casella di testo, che la inserisce direttamente nella posizione del cursore (Jan Holesovsky, Collabora)
  • in Impress online è stato sensibilmente perfezionato l'aggiornamento dell'anteprima in caso di variazioni apportate alla selezione o di modifiche (Ashod Nakashian, Collabora)
  • in Impress, ora sono a disposizione degli utenti delle finestre di dialogo per la formattazione dei caratteri, dei paragrafi e delle pagine (Jan Holesovsky, Collabora)
in Impress è disponibile il pulsante Inserisci > Grafico
  • il pulsante Inserisci Grafico... della barra degli strumenti è ora disponibile anche in Impress (Jan Holesovsky, Collabora)

Writer

  • migliorata la visualizzazione dei commenti, per evitare le sovrapposizioni di quelli situati in posizioni diverse. (Marco Cecchetti, Collabora)
  • in Writer, gli utenti possono ora aggiungere delle filigrane tramite la relativa finestra di dialogo (Mert Tümer, Collabora)
Aggiunta e modifica di una Filigrana in Writer Online
  • in Writer, gli utenti possono ora usare il menu (Miklos Vajna, Collabora):
    • Inserisci ▸ Sezione
    • Formato ▸ Sezione e
    • Inserisci ▸ Indice generale e analitico ▸ Voce di indice o .... ▸ Voce bibliografica
  • il pulsante Inserisci Grafico… della barra degli strumenti è ora disponibile anche in Writer (Jan Holesovsky, Collabora)
Inserisci Grafico in Writer

Localizzazione

Incorporazione di altre lingue

Miglioramenti agli strumenti di correzione e di supporto linguistico

vedere i dettagli delle modifiche alla pagina: [1]

  • Afrikaans. È stato aggiornato il dizionario del correttore ortografico.
  • Bretone. È stato aggiornato il dizionario del correttore ortografico.
  • Danese. È stato aggiornato il dizionario del correttore ortografico.
  • Inglese (GB). È stato aggiornato il dizionario del correttore ortografico.
  • Galiziano. È stato aggiornato il dizionario del correttore ortografico.
  • Serbo. È stato aggiornato il dizionario del correttore ortografico.
  • Sloveno. È stato aggiornato il dizionario del correttore ortografico.
  • Spagnolo. È stato aggiornato il dizionario del correttore ortografico.
  • Thai. È stato aggiornato il dizionario del correttore ortografico.

Funzionalità rimosse o deprecate

Java

Il supporto per Java 5 è stato rimosso. Ora la versione più vecchia supportata è Java 6. (Samuel Mehrbrodt, CIB)

Generale

GStreamer 0.10 è deprecato

Il supporto per GStreamer 0.10 è deprecato e non sarà più presente nelle versioni di LibreOffice successive alla 6.4 (commit 6b911ae9eb9484bebbdc1323210020486f5ef33f). GStreamer 1.0 continua a essere supportato.

Interfaccia grafica

Plugin VCL per KDE4

KDE4 non viene più mantenuto da novembre 2014. Il plugin VCL di LibreOffice per KDE4 è stato eliminato e gli eseguibili forniti da TDF come motori ufficiali sono passati a KDE5. commit 410bf59de02192c2daf1158b9de76ec0ebab4c56

Plugin VCL GTK+2

Il motore VCL GTK+2 è stato deprecato e verrà rimosso nella prossima versione.

Personalizzazione

La funzione di ricerca e applicazione di temi di Firefox è stata rimossa dalla finestra di personalizzazione (Strumetni ▸ Opzioni ▸ LibreOffice ▸ Personalizzazione) su decisione del Team ESC & Design, in quanto, a causa di rilevanti modifiche da parte di Mozilla, è diventato impossibile usare le loro API e i dati dei temi. I temi predefiniti rimangono invariati e continuano a funzionare. Il Team di Design ha in programma dei miglioramenti per il futuro, che saranno possibili grazie alla tabula rasa fatta, senza doversi appoggiare a delle API esterne. I temi di Firefox sono morti, lunga vita ai temi di LibreOffice! :) tdf#123831 (Muhammet Kara, Collabora)

Prestate attenzione che, nonostante gli utenti possano continuare a usare i temi personali già installati fino a quando non passeranno a un tema preinstallato, una volta effettuato il passaggio non esiste un modo per ritornare al tema Personas attraverso metodi normali.

Compatibilità piattaforme

Mac

  • Su macOS la Barra di stato in modalità normale indica Inserimento (in aggiunta a Sovrascrittura) in modo da attirare l'attenzione sul menu contestuale tdf#107918 (Heiko Tietze)

Windows

  • È stata sviluppata un'adeguata modalità per l'esecuzione da console tdf#112536 blog post (Mike Kaganski, Collabora)

Linux

KDE 5 + Qt5

Il plugin VCL per KDE5/Qt5 ha beneficiato di sostanziali miglioramenti dal momento del suo primo rilascio con LibreOffice 6.2 che includono, tra gli altri,

(Jan-Marek Glogowski, Katarina Behrens (CIB), Michael Weghorn (LHM), Aleksei Nikiforov (BaseAlt), Michael Stahl (CIB))

L'elenco completo dei bug relativi a KDE5 risolti nella versione 6.3 si trova qui. Altri bug e funzioni mancanti vengono monitorate attraverso i meta-bug di KDE tdf#102495.

rimozione delle versioni compilate a 32 bit

Le versioni binarie per Linux x86 (a 32 bit) vengono dismesse. Dopo la 6.2, non ci saranno più versioni per Linux x86 compilate da TDF. Ciò non significa che venga rimossa la compatibilità con i sistemi Linux x86. Se avete la necessità di una versione compilata a 32 bit, controllate se è disponibile nella vostra distribuzione.

Modifiche alle API

Modifiche alle API UNO

  • La registrazione di un XMouseListener/XKeyListener in una XWindow ora genera un evento del mouse/tastiera anche se tecnicamente l'evento si è verificato su un widget all'interno di quella finestra. (Samuel Mehrbrodt, CIB) tdf#122920

Modifiche alla configurazione

Modifiche al SDK

Visualizzatore per Android

Nuove funzionalità