Profilo Utente LibreOffice

From The Document Foundation Wiki
Jump to: navigation, search

Pagina in traduzione

Profilo utente

LibreOffice raccoglie tutti i dati sull'utente (estensioni, dizionari personalizzati, modelli, ecc) in una directory dedicata: il profilo utente. Troverete la posizione di questa directory, cercando in Strumenti ▸ Opzioni ▸ LibreOffice ▸ Percorsi: La maggior parte delle directory elencate qui sono all'interno del profilo utente.

Nota: Questa directory non viene eliminata quando si disinstalla o si aggiorna LibreOffice, preservando le personalizzazioni effettuate dall'utente.

Nota: In questa pagina, <nomeutente> è il nome utilizzato per la connessione al sistema. Questo è il nome account sul computer; non è specifico per LibreOffice.

La posizione del profilo utente predefinita è:

Windows

Per utenti Windows:

  •  %APPDATA%\libreoffice\3\user (LibreOffice 3)
  •  %APPDATA%\libreoffice\4\user (LibreOffice 4 & 5)

NOTE: su una normale installazione Windows, %APPDATA% significa "C:\Documents and Settings\<user name>\Application Data" (per Windows XP) oppure "C:\Users\<user name>\AppData\Roaming" (Vista o successivi).

GNU / Linux

Per utenti GNU/Linux:

  • /home/<user name>/.config/libreoffice/4/user (4 & 5)
  • /home/<user name>/.config/libreoffice/3/user (dopo LibreOffice 3.5.0)
  • /home/<user name>/.libreoffice/3/user (prima di LibreOffice 3.5.0)

Nota: Questo è per la versione "ufficiale" di LibreOffice distribuita da The Document Foundation, se si utilizza una versione fornita dalla propria distribuzione Linux, questo percorso potrebbe essere leggermente diverso.

Mac OS X

Per utenti Mac:

  • /Users/<user name>/Library/Application Support/LibreOffice/3/user

Importante: Queste directory sono nascoste, é necessario attivare l'opzione dal sistema operativo per visualizzare le cartelle nascoste.

LibreOffice Portable

Per utenti LibreOffice portable:

  • LibreOfficePortable\Data\settings\

Spostare il profilo utente

Spostare il profilo utente da un computer a un altro o da un conto ad un altro è molto semplice: basta copiare il contenuto della directory del profilo utente (...../user/) nella nuova posizione. É anche possibile eseguire la copia da una installazione di Windows in una installazione Linux.

Ripristinare il profilo utente

C'è sempre una possibilità di corruzione (per esempio dopo un'interruzione di corrente quando si utilizza LibreOffice) dei file all'interno del profilo utente. Se si nota un comportamento insolito di LibreOffice, o semplicemente non parte, la prima cosa da fare è quello di ripristinare il profilo utente. A questo scopo, attenersi alla seguente procedura:

  • Dopo aver chiuso tutte le istanze di LibreOffice (compreso il "Quick Start" nella barra delle applicazioni) rinominate la cartella del profilo utente (per esempio da "utente" a "vecchio-user"). Non è necessario eliminare questa directory: infatti vi è la possibilità di recuperare alcuni dei file che lo compongono (il tuo modello per esempio).
  • LibreOffice Restart: un nuovo profilo utente verrà generato.
  • Verificare se il problema si è risolto.
    • Se il problema persiste, è possibile ripristinare il profilo precedente perché non era la causa del problema (eliminate la nuova cartella e rinominate la vecchia directory).
    • Se il problema si è risolto, una o più directory nel vostro profilo è corrotta ...ma non necessariamente tutte. È sempre possibile sostituire una directory nel profilo utente con il vecchio (LibreOffice riavviare ogni volta, tra cui l'avvio rapido) per determinare quale di esse causa il malfunzionamento.

Contenuti del profilo utente

All'interno del profilo utente, ci sono diverse cartelle molto specifiche:

  • autocorr: tabella di sostituzione che è possibile impostare in Strumenti ▸ Opzioni ▸ Correzione Automatica
  • autotext: il "Glossario" Modifica ▸ Glossario che si crea.
  • backup: i backup dei file che si creano selezionando l'opzione "Crea sempre copia di backup" in Strumenti ▸ Opzioni ▸ Carica/Salva ▸ Generale.
  • basic: tutte le vostre macro.
  • config: alcuni file di configurazione.
  • database: database che si registra.
  • extensions: le estensioni registrate.
  • gallery: la tua galleria personale Strumenti ▸ Gallery.
  • psprint: può contenere una sottocartella "driver" (che può essere vuota), una sottocartella "fontmetric" e il file "pspfontcache" (dove sono archiviati i font di stampa). La cartella "psprint" può non essere presente. Se é presente, può essere cancellata senza problemi. Se é stata cancellata, non viene ricreato automaticamente.
  • registry: Contiene la maggior parte dei file di configurazione.
  • script: Contiene file facoltativi di script definiti dall'utente: BeanShell, Java, JavaScript e Python (ad esempio, gli script che si trovano sotto: Strumenti ▸ macro ▸ Crea Macro ▸ Python ▸ MieMacro.
  • store: Può contenere il file ".templdir.cache", che è un modello del file cache. La cartella "store" può mancare del tutto ma é di solito presente. Può essere cancellata senza problemi. Se cancellata é di solito, ma non sempre, ricreata.
  • temp: Può contenere la sottocartella "embeddedfonts" che contiene la sottocartella "fromdocs" e la sottocartella "fromsystem" che può essere vuota o contenere dei file temporanei. La cartella "temp" contiene un file chiamato "document_io_logring.txt", che è un log di istruzioni. La cartella "temp" può non essere presente. Se presente può essere rimossa senza problemi. Se cancellata, non sempre viene ricreata automaticamente.
  • templates: Modelli personali File ▸ Modelli ▸ Gestisci ▸ Miei modelli.
  • uno_packages: Estensioni installate dall'utente.
  • wordbook: I dizionari personalizzati.

Alcune estensioni (come OOoLatex) possono aggiungere altri file.

Nota: oltre alla creazione di una cartella relativa al profilo utente predefinito, LibreOffice consente (o prevede la possibilità) di configurare un'installazione per tutti gli utenti in una sottocartella visualizzabile nel percorso del programma principale (per es., \Program files o Programmi(x86)\Libreoffice\Share in Windows, ... ecc.).

Modificare la posizione del profilo utente

Sopra è indicato il percorso predefinito del profilo utente su diversi sistemi operativi. Questa posizione può essere cambiata modificando un file il cui nome cambia a seconda del sistema operativo:

  • bootstraprc su sistemi basati su * nix
  • Bootstrap.ini su Windows

Troverete questi file:

  • /Opt/LibreOffice/program/bootstraprc o /usr/lib/LibreOffice/program/bootstraprc su Linux
  • <Installation-folder>\Programmi\Bootstrap.ini su Windows

Modificare la posizione della directory del profilo utente può essere utile per mantenere più versioni di LibreOffice in esecuzione contemporaneamente (ad esempio, per testare le versioni di sviluppo e riportare bug), o in un ambiente professionale per consentire a più utenti di utilizzare lo stesso profilo.

Per cambiare la posizione in cui è stato creato il profilo utente, è necessario modificare la variabile "UserInstallation".

Il valore predefinito di questa variabile è il seguente:

UserInstallation SYSUSERCONFIG=$/<cartella del profilo utente>

dove la <Cartella del profilo utente> dipende dal sistema operativo in uso (si veda posizione del profilo utente).

$SYSUSERCONFIG si riferisce alla directory in cui vengono memorizzati i dati dell'account utente del computer e non è una directory specifica per LibreOffice. Ad esempio, è /home/<nomeutente>/.Config su Linux o \Utenti\<nomeutente> su Windows Vista.

Nota: Prima di cambiare questa directory, è necessario uscire da tutte le istanze di LibreOffice, tra cui il Quick Start nella barra delle applicazioni.

Ad esempio, su un sistema Linux, è possibile modificare

UserInstallation=$SYSUSERCONFIG/.libreoffice/4

in

UserInstallation=$SYSUSERCONFIG/.Nuova_Cartella

per una modifica in "locale" oppure

UserInstallation=file:///home/One_Folder/.One_Place

in modo che il profilo utente sia condiviso da tutti gli utenti del sistema.